Eintracht, Hütter: "Inter grande squadra, obiettivo non subire gol"

Il tecnico dei tedeschi in conferenza: "Icardi? Le polemiche non influiranno per forza in maniera negativa"

  • A
  • A
  • A

Il suo Eintracht è imbattuto in Europa da 12 gare e ha perso solo uno delle ultime 21 sfide, ma Adi Hütter mostra grande rispetto per la squadra di Spalletti. "Tutti sappiamo quanto sia grande l'Inter e lo spessore di questa squadra - ha spiegato il tecnico in conferenza stampa - Non vogliamo subire gol, l'obiettivo è controllare la partita in attacco e in difesa". Sulla formazione: "Rebic è ko, al suo posto potrebbe esserci Paciencia"

La sua squadra è reduce da un clamoroso successo in rimonta in Bundesliga. "Se guardiamo a come abbiamo vinto, con due gol nel finale, questo ci dà forza. Siamo imbattuti sia in Bundesliga che in Europa League ultimamente, vogliamo continuare così e fare un buon risultato in vista della gara di ritorno".

Poche le indicazioni di formazione, oltre al probabile impiego di Paciencia. "Willems e De Guzman? Stanno bene, gli olandesi sono in un buon momento e lo abbiamo visto ieri sera in Real-Ajax. Vedremo se domani giocheranno oppure no. Abraham? Dobbiamo aspettare la rifinitura, poi decideremo de convocarlo o no".

Sulle difficoltà dell'Inter fuori e dentro il campo. "A Cagliari non sono andati bene ma sappiamo che subiscono pochi gol. Presto avranno il derby contro il Milan e vedremo se anche questo influirà. Per il momento penso solo alla sfida di domani".

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments