VERSO INTER-GETAFE

Getafe, Soria: "Con l'Inter la gara della vita. Ce la giocheremo alla morte"

Il portiere degli spagnoli sfida i nerazzurri: "La squadra sta bene, non vediamo l'ora di giocare"

  • A
  • A
  • A

"La squadra sta bene, non vediamo l'ora di fare una bella gara contro un grande rivale come l'Inter. Non vediamo l'ora di giocare". David Soria, portiere del Getafe, ha parlato della sfida di Europa League contro l'Inter e ha sfidato i nerazzurri durante un'intervista rilasciata al quotidiano Marca: "Giocheremo una partita alla morte - ha detto - Ogni situazione ha i suoi pro e contro: loro avranno meno riposo, ma più ritmo di competizione. In campo non ci pensi, specialmente negli ottavi e in una partita secca", ha aggiunto.

In campo Soria dovrà sfidare gli attaccanti dell'Inter, ma l'estremo difensore non sembra essere preoccupato da Lukaku, Lautaro e Sanchez: "Anche nella Liga ci sono grandi attaccanti. Sono giocatori di alta qualità e dovremo essere concentrati". 

"Sarà la partita della vita - ha continuato - non possiamo fallire e dovremo dare il massimo fino alla morte. Sappiamo che l’Inter avrebbe preferito un sorteggio diverso, questo vuol dire che ci siamo guadagnati il rispetto di tutti sul campo. Adesso la giocheremo fino alla morte", l'avvertimento ai nerazzurri del portiere degli spagnoli.

"Vincere l’Europa League se dovessimo battere l’Inter? Pensiamo solo alla prossima partita, ho un po’ di esperienza in questa competizione e non puoi pensare oltre la prossima partita. Siamo fiduciosi", ha concluso Soria.

Vedi anche Inter, Conte avrà Sanchez in Europa League: accordo da ratificare con lo United inter Inter, Conte avrà Sanchez in Europa League: accordo da ratificare con lo United

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments