LEVERKUSEN-ATALANTA 0-1

Europa League: Leverkusen-Atalanta 0-1: Boga porta i nerazzurri ai quarti di finale

La rete dell'ivoriano al 91' vale la qualificazione per la Dea. Musso decisivo con le sue parate

  • A
  • A
  • A

L'Atalanta si è qualificata ai quarti di finale di Europa League. Dopo il 3-2 dell'andata a Bergamo, i nerazzurri di Gasperini si sono imposti anche in casa del Bayer Leverkusen vincendo 1-0. Decisivo il gol di Boga al 91' in contropiede, ma in precedenza era stato Juan Musso con le sue parate a tenere in equilibrio match e qualificazione; all'8' di piedi su Diaby e soprattutto al 48' disinnescando l'attaccante nell'uno contro uno.

LA PARTITA

Doppia vittoria contro il Bayer Leverkusen. L'Atalanta si presenta così ai quarti di finale di Europa League dopo aver eliminato una delle migliori squadre rimaste nella competizione giocando due partite completamente diverse tra andata e ritorno. In Germania, la Dea ha provato ad aggredire l'avversario fin dai primi minuti ma, non essendo riuscita a trovare i varchi giusti, ha finito col difendere nella ripresa il vantaggio costruito a Bergamo. La prontezza in porta di Musso e la velocità in contropiede di Boga hanno poi disegnato l'1-0 anche alla BayArena, un altro risultato di prestigio per l'Atalanta in Europa.

L'inizio aggressivo dell'Atalanta ha stupito un po' tutti, ma ha fatto il paio con un atteggiamento passivo del Bayer Leverkusen che ha agevolato il compito nella prima parte di gara ai giocatori di Gasperini. Dopo l'infortunio di Toloi, la grande occasione è capitata sui piedi di Diaby con una conclusione respinta di piedi da Musso. Poi Malinovskyi e Muriel ci hanno provato, ma senza troppa convinzione sporcando solo le mani a Hradecky.

Nella ripresa il copione della partita è cambiato, come naturale che fosse. Il Bayer Leverkusen ha lasciato negli spogliatoi i freni della prudenza spostando la contesa nella metà campo dell'Atalanta, alzando ritmo e pressione. L'occasione che avrebbe potuto cambiare tutti i discorsi sulla qualificazione è arrivata al 48': un pallone in profondità ha sorpreso Djimsiti lasciando Diaby in campo aperto solo davanti a Musso, un muro troppo grande per l'attaccante che si è fatto ipnotizzare dal portiere argentino.

Aranguiz e Bakker hanno spaventato la retroguardia nerazzurra con un paio di conclusioni dal limite, ma nemmeno gli ingressi offensivi di Alario e Azmoun hanno permesso al Leverkusen di trovare il gol che avrebbe almeno portato la contesa ai supplementari. Per quello ci ha pensato Boga, mandato in campo da Gasperini nella ripresa per sfruttare gli spazi alle spalle della difesa tedesca. Una mossa che ha portato il frutto desiderato in pieno recupero per il gol dell'1-0 che ha certificato il passaggio del turno.

--

LE PAGELLE

Musso 7 - Due grandi interventi su Diaby tengono la partita in equilibrio. La sua firma inequivocabile sulla qualificazione dell'Atalanta.

Muriel 5,5 - Deve fare reparto da solo, ma se nel primo tempo prova a impensierire la difesa avversaria puntandola fronte alla porta, nella ripresa quando deve tenere il possesso del pallone va in difficoltà.

Demiral 7,5 - Prestazione impeccabile al centro della difesa per il turco. Con agonismo e precisione, domina l'area di rigore sia sui palloni alti che nel tempismo.

Boga 7 - Gasperini lo manda in campo nella ripresa per sfruttare spazi e ripartenze. Ci riesce solo due volte, ma la seconda è decisiva per la vittoria.

Diaby 5 - Sui suoi piedi le tre occasioni che avrebbero raccontato un'altra partita per il Leverkusen. Lo spreco solo davanti a Musso a inizio ripresa è da matita rossa.

--

IL TABELLINO

LEVERKUSEN-ATALANTA 0-1 (and. 2-3)
Leverkusen (4-1-4-1)
: Hradecky 6; Fosu-Mensah 5,5 (16' st Bellarabi 5), Tah 6, Tapsoba 6, Hincapie 5,5; Aranguiz 5,5 (37' st Alario sv); Diaby 5, Palacios 5 (16' st Andrich 6), Demirbay 5,5 (16' st Azmoun 5), Bakker 5,5; Adli 5. A disp.: Grill, Lomb, Koussounou, Paulinho, Sinkgraven. All.: Seoane 5.
Atalanta (3-4-1-2): Musso 7; Toloi sv (10' Djimsiti 6,5), Demiral 7,5, Palomino 6; Hateboer 6, De Roon 6,5, Freuler 6, Zappacosta 6 (33' st Pezzella sv); Koopmeiners 5,5; Malinovskyi 6 (20' st Boga 7), Muriel 5,5 (33' st Pessina sv). A disp.: Rossi, Sportiello, Maehle, Mihaila, Scalvini, Pasalic. All.: Gasperini 6,5.
Arbitro: Letexier (Francia)
Marcatori: 46' st Boga
Ammoniti: Fosu-Mensah, Diaby, Andrich (L)
Espulsi: nessuno
--

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti