VERSO LA CHAMPIONS

Psg, Tuchel teme l'Atalanta: "La seconda miglior squadra d'Italia. E avrà un vantaggio"

Il tecnico dei francesi, in allarme per le condizioni di Icardi, tranquillizza i tifosi sugli altri giocatori ko: "Marquinhos e Thiago Silva avevano solo crampi e Kurzawa un lieve infortunio"

  • A
  • A
  • A

Il Psg ha vinto la Coppa di Lega (competizione che dall'anno prossimo non sarà più in calendario) battendo in finale ai rigori il Lione e mettendo in bacheca il terzo titolo stagionale dopo la Ligue 1 e la Coppa di Francia. La festa però a Parigi lascia spazio alla preoccupazione, perché la squadra deve fare i conti con un'infermeria che rischia di incidere parecchio nella sfida dei quarti di finale di Champions League a Lisbona contro l'Atalanta, in programma il prossimo 12 agosto. 

Se per vedere in campo Kylian Mbappé servirà un "miracolo", i campioni di Francia nella sfida a Saint-Denis hanno visto uscire dal campo acciaccati Mauro Icardi, Thiago Silva e Kurzawa. Preoccupa soprattutto l'argentino ex Inter, uscito per un infortunio al ginocchio e costretto ad una evidente fasciatura. La sua situazione sarà monitorata dallo staff medico del Psg, ma il tecnico tedesco rischia di dover fare i conti con un reparto, quello offensivo, ridotto ai minimi termini, visto che contro i bergamaschi mancheranno anche lo squalificato Angel Di Maria e l'ex napoletano Edinson Cavani, che non ha rinnovato il contratto.

Un piccolo sospiro di sollievo, invece, per gli altri giocatori acciaccati: "Marquinhos e Thiago Silva avevano solo crampi e Layvin Kurzawa un lieve infortunio", ha detto Tuchel dopo la gara, facendo dunque capire che i tre dovrebbero essere regolarmente a disposizione. Contro i bergamaschi, ha detto ancora Tuchel, "mi aspetto ancora più intensità. L'Atalanta avrà un vantaggio poiché ha più ritmo e noi ne avremo di meno e un ritmo alto è necessario per arrivare ad alti livelli. Dovremo trovare delle soluzioni, abbiamo dodici giorni per prepararci. Quella è una squadra che gioca in un modo speciale, è la seconda migliore in Italia. Li conosco, di recente non ho visto nessuna partita". 

Poi, a dimostrare la tensione in casa Psg, una risposta parecchio seccata a chi gli ha fatto notare che in 210 minuti la sua squadra ha segnato solo un gol: "E quindi? Siamo solo fortunati e senza qualità, scrivilo...Trovate sempre aspetti negativi da dire. Ci sono 99 punti positivi ma voi cercate il 100° negativo. Non è una scusa ma è così", ha ribattuto Tuchel.

Vedi anche Psg, allarme infortuni verso l'Atalanta: anche Icardi, Kurzawa e Thiago Silva ko Champions League Psg, allarme infortuni verso l'Atalanta: anche Icardi, Kurzawa e Thiago Silva ko

Vedi anche Francia, Coppa di Lega: il Psg si aggiudica ai rigori il nono (e ultimo) titolo Calcio estero Francia, Coppa di Lega: il Psg si aggiudica ai rigori il nono (e ultimo) titolo

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments