Juve, Buffon svela il segreto della difesa: "E' l'empatia tra di noi"

"Appena due gol subiti? Sono anche troppi... Faccio fatica a trovare in Europa un pacchetto così forte"

Juve, Buffon svela il segreto della difesa: "E' l'empatia tra di noi"

Gigi Buffon ha svelato il segreto della Juve. "I due soli gol subiti in Champions? Potevamo anche fare a meno di prendere quei due. Non c'è mai fine al peggio, ma anche al meglio. Bisogna sempre ambire a migliorarsi. Appena due gol subiti sono frutto di un lavoro di squadra estenuante. Di una grande capacità difensiva rappresentata in primis dal pacchetto difensivo, ma anche da un grande lavoro di centrocampisti e attaccanti", ha detto a uefa.com.

Il capolavoro stagionale della squadra di Allegri è stato certamente il doppio confronto in Champions League contro il Barcellona. "Penso che l'arte della difesa sia sottovalutata quando non si hanno grandi difensori. Per esempio sia all'andata che al ritorno con il Barcellona - ha spiegato Buffon - la Juve non mai ha fatto catenaccio. Ha giocato la partita, quando c'era da attaccare e quando c'era da difendere. E quando ci si difendeva sono emersi i valori dei singoli, ma anche la conoscenza del reparto, l'empatia che c'è tra di noi".

E ancora: "E' un elemento molto importante, ci conosciamo da tanto, ci stimiamo da tanto, ci deridiamo da tanto. E' bello anche quello. Quando entro negli spogliatoi e vedo Barzagli stanco, vado lì e gli dico: Barza sei finito, è ora che smetti di giocare. E' un modo come un altro per tenerci vivi, stimolarci e lo puoi fare solo quando dall'altra parte c'è un rapporto paritario, un rapporto di fiducia e di grande stima".

Barzagli, Bonucci, e Chiellini: cosa rende così speciale la BBC bianconera? "Ognuno ha delle caratteristiche che mancano agli altri due e si assemblano in maniera perfetta. Poi non c'è gelosia tra di noi. C'è sempre questa convinzione che spronarci l'un l'altro possa dare qualcosa alla squadra. E quindi si è veramente creato un meccanismo psicologico molto bello. Ma oltre a loro la Juve ha anche Rugani, che sarà il prossimo centrale della nazionale, ha Benatia, che ha giocato in squadre importanti. Per cui si è rinforzata ulteriormente. Faccio fatica a trovare in Europa un pacchetto di cinque centrali così forti".

TAGS:
Buffon
Juventus
Bonucci
Barzagli
Chiellini

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X