Juve, Dani Alves: "Abbiamo il 60% di possibilità di passare"

L'esterno: "Sono a casa. Tornerei al Barça? Dovrebbero scusarsi"

Juve, Dani Alves: "Abbiamo il 60% di possibilità di passare"

"Abbiamo il 60% di possibilità di passare, bisogna stare molto attenti al Barcellona ma possiamo fargli male". Così il grande ex Dani Alves ha inquadrato la partita di ritorno in Spagna. La Juve parte dal 3-0, ma serve un altro match perfetto: "Siamo qui per eliminare la miglior squadra del mondo e continuare il nostro sogno, vincere la Champions". Sul ritorno al Camp Nou: "Sono molto felice, qui mi sento a casa. Tornerei? Dovrebbero scusarsi...".

Che accoglienza avrai?
"Il Camp Nou mi ha amato e mi ama... Ripeto che sono molto felice di essere qui perché questa è casa mia. Sono un catalano".

Sul match

"È un impegno enorme, se eliminiamo il Barcelona eliminiamo la migliore squadra del mondo. La Juve studia molto bene gli avversari e sa bene che strada dovremo intraprendere domani. Siamo qui per unire le nostre forze e le nostre esperienze e raggiungere il nostro sogno, la Champions League".

Che emozioni provi?
"È bello tornare qui, ho grande enegia. Oro difendo i colori della Juve e il mio passato rimane custodito in un angolo".

Il Barça quante possibilità ha di passare?
"Vorrei dire zero...  Ma visto che sono cauto e rispettoso gli concedo il 40%. Qui al Camp Nou le partite sono molto dure. Se noi facciamo una grande partita possiamo fare male. Sono pronto a vivere una notte speciale di grande calcio, a gareggiare al limite".

Torneresti al Barcellona?

"La mia esperienza al Barça è stata bellissima. La società dovrebbe rettificare molte cose, non credo lo farà...".

Lo sfogo contro il Barcellona?
"Nn volevo essere estremista, semplicemente volevo esprimere quello che stavo sentendo, non mi piace tenere dentro sensazioni cattive, brutte, energie cattive, perché la vita sarebbe noiosa. Bisogna tirare fuori le cose e se qualcuno si è offeso mi scuso. Semplicemente volevo tirare fuori questa emozione, perchè nel Barça tutto era stato molto incredibile, sensazionale e tenere dentro questa sensazione agrodolce che avevo dopo la mia partenza da qui... me ne andai da una porta, un po' spinto fuori, la mia sensazione era questa, e a quel punto ho preferito utilizzare i media di Madrid perché so che loro non avrebbero manipolato, se lo avessero fatto quelli di Barcellona avrebbero, credo, manipolato, perché a volte manipolano. E non volevo farlo. Volevo semplicemente esprimere questa sensazione. Una volta ho utilizzato quelli di Madrid e lo confesso".

TAGS:
Champions League
Dani Alves
Juventus
Barcellona

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X