LE STATISTICHE DI OPTA

Gironi Champions, i precedenti: Inter in svantaggio con il Real, Juve in parità col Chelsea. Esordio ad Anfield per il Milan

Alcune curiosità statistiche di Opta: novità moldava per l'Inter e svizzera per l'Atalanta

  • A
  • A
  • A

Il sorteggio di Istanbul ha disegnato la fase a gironi della Champions League 2021/22. L'Inter ha pescato nuovamente Real Madrid e Shakhtar oltre alla Cenerentola Sheriff. I precedenti contro i Merengues sono sfavorevoli per i nerazzurri. La Juventus ha trovato il Chelsea campione d'Europa, pescando anche il Malmoe già affrontato nel 2014. Atalanta con United e Villarreal con la speranza di mantenere il bilancio positivo con le squadre inglesi. Il Milan, invece, per la prima volta nella storia andrà a giocare ad Anfield contro il Liverpool e ritroverà l'ultima squadra affrontata sette anni fa nella competizione, l'Atletico di Simeone. Ecco alcune curiosità statistiche di Opta:

INTER con REAL MADRID, SHAKHTAR DONETSK e SHERIFF TIRASPOL

L’Inter ha perso quattro delle ultime cinque partite disputate nelle coppe europee con il Real Madrid (1V), incluse le due nel girone della Champions 2020/21.

L’Inter ha un bilancio di tre sconfitte e una vittoria nelle quattro sfide complessive con il Real Madrid nella fase a gironi della moderna Champions League.

Carlo Ancelotti incontra l’Inter in Champions League per la settima volta (2V, 2N, 2P): nell’ultimo incrocio (Champions 2009/10) due sconfitte quando guidava il Chelsea.

L’Inter è imbattuta nelle cinque sfide europee contro lo Shakhtar Donetsk (2V, 3N), avendo pareggiato per 0-0 entrambe le sfide con gli ucraini nella scorsa Champions.

Per la prima volta nelle coppe europee l’Inter affronta una squadra della Moldavia.

JUVENTUS con CHELSEA, ZENIT e MALMOE

La Juventus disputerà la Champions League per la 10ª stagione consecutiva, striscia iniziata nel 2012/13.

Equilibrio nei quattro precedenti tra Juventus e Chelsea in Champions League: un successo per parte e due pareggi. Vittoria e pareggio dei Blues negli ottavi di finale del 2008/09; pareggio e vittoria dei bianconeri nella fase a gironi 2012/13.

La Juventus ha perso solo una delle ultime 10 sfide contro squadre inglesi in competizioni europee (5V, 4N): tuttavia la sconfitta è arrivata proprio in quella più recente, v Manchester United nel novembre 2018.

La Juventus è imbattuta senza subire gol in due precedenti contro lo Zenit in Champions League (1V, 1N), entrambi nella fase a gironi 2008/09.

La Juventus ha vinto entrambe le sfide con il punteggio di 2-0 contro il Malmö in Champions League, nella fase a gironi 2014/15.

Questa sarà la 6ª stagione di Massimiliano Allegri alla guida della Juventus in Champions League. Con lui il club bianconero ha raggiunto almeno i quarti di finale in quattro delle precedenti cinque stagioni (due quarti di finale e due secondi posti).

ATALANTA con VILLARREAL, MANCHESTER UNITED e YOUNG BOYS

Per il terzo girone di Champions consecutivo l’Atalanta trova una squadra inglese: dopo il Manchester City e il Liverpool, ora il Manchester United.

Atalanta con un bilancio comunque positivo nelle coppe europee contro lo squadre inglesi: tre vittorie, un pareggio e due sconfitte in sei sfide.

Due vittorie contro il Valencia e due sconfitte contro il Real Madrid nei quattro precedenti dell’Atalanta in Champions League contro squadre spagnole.

L’Atalanta non ha mai incontrato squadre svizzere nelle coppe europee: con lo Young Boys prima sfida.

Lo Young Boys ha perso quattro delle ultime cinque sfide europee contro squadre italiane nelle coppe europee (1V): gli ultimi due ko contro la Roma nell’ultima Europa League.

MILAN con ATLETICO, LIVERPOOL e PORTO

Il Milan ha affrontato solo due volte l'Atletico Madrid in competizioni europee: due sconfitte arrivate negli ottavi di finale della Champions League 2013/14.

L'Atletico Madrid è stata l'ultima squadra affrontata dal Milan in Champions League, nel marzo 2014: rossoneri sconfitti per 1-4 in trasferta, con la rete di Kakà.

Il Milan ha affrontato due volte il Liverpool in competizioni europee: due finali di Champions League (2005 e 2007) - sconfitta ai calci di rigore nella prima e successo per 2-1, grazie alla doppietta di Filippo Inzaghi, nella seconda.

Il Milan ha affrontato nove volte il Porto in competizioni europee, trovando quattro volte il successo - l'ultima sfida tra queste due formazioni risale al 2003, nella finale di Supercoppa Europea, vinta 1-0 dai rossoneri.

Il Milan ha tenuto la porta inviolata in ben sei delle nove sfide contro il Porto in competizioni europee, incluse quattro nella fase a gironi di Champions League

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments