Dzeko, che campione: "Il bello deve ancora venire"

Il bosniaco: "Ho detto no al Chelsea, i soldi non mi interessano"

  • A
  • A
  • A

Edin Dzeko ha illuminato l'Olimpico con le sue giocate. Una partita totale, un gol, il rigore procurato poi trasformato da De Rossi e tanto altro. Il numero 9 è stata una spina costante nella difesa del Barcellona e non vuole più fermarsi: "Il bello potrebbe ancora venire. Giocando come abbiamo fatto stasera, possiamo dire la nostra contro qualsiasi avversario: non ho mai visto il Barcellona così in difficoltà. Questa Roma ha una grande mentalità, se non ce l'hai certe partite non le vinci". Il bosniaco si è preso la sua rivincita: "Nessuno credeva in noi e invece siamo in semifinale, ora l'obiettivo è la finale: sono contento di guardare il sorteggio e vedere la mia Roma lì".

A gennaio il no al Chelsea e la svolta. L'attaccante ha chiuso così, una frase che fa infiammare i tifosi: "Non mi interessano i soldi. Non è stato facile, ma sono rimasto qui per questo genere di partite: io sono felice e penso che lo sia anche la società".

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments