CHAMPIONS LEAGUE

Champions League: l'Atalanta prova l'impresa a Madrid, il Real parte dall'1-0

L'andata fu rovinata dall'espulsione di Freuler, a Valdebebas Gasperini cercerà di sfruttare il potenziale offensivo

  • A
  • A
  • A

Atalanta a trazione anteriore per tentare l'impresa a Madrid: non tanto per il famoso discorso del "nulla da perdere", visto lo 0-1 dell'andata e un avversario come il Real delle 13 Champions League in bacheca. La squadra di Gasperini tenterà di sprigionare tutto il suo potenziale offensivo, che a Bergamo fu castrato dopo soli 17 minuti con la contestata espulsione di Freuler, per mostrare ancora una volta all'Europa di essere una cenerentola solo fino ad un certo punto.

Getty Images

Stasera a Valdebebas (ore 21, diretta su Canale 5 e streaming su Sportmediaset.it), Gasperini punta forte su Zapata-Muriel e sulle ripartenze micidiali che l'anno scorso fecero enorme paura al PSG, che guadagnò la semifinale solo nel rocambolesco finale. L'assenza di Casemiro, squalificato, può dare una mano in tal senso visto che il brasiliano è l'equilibratore della mediana di Zidane, non a caso il tecnico francese - che ha riempito di lodi Gasperini - studia il 3-5-2 per dare un po' più di solidità al centrocampo potendosi affidare alla vena di Benzema in avanti e al ritorno, rispetto alla gara di andata, del capitano Ramos in difesa.

La sana spregiudicatezza dei bergamaschi, con Gasperini che sogna la 301.ma vittoria in carriera proprio stasera, deve portarli a fare almeno due gol, per poter supplire all'eventualità di una rete subita e di evitare supplementari e rigori. Se nella Liga il Real viaggia a medie tutto sommato da scudetto per quanto riguarda i gol subiti (terza miglior difesa, 22 in 27 partite), in Europa ha dimostrato di essere più perforabile con 9 reti subite in 6 gare del girone, non tenendo conto dell'andata degli ottavi in cui aveva potuto usufruire della superiorità numerica dopo neppure venti minuti.  Per questo l'impresa è possibile e fattibile, a Bergamo lo sanno e l'Atalanta vuole regalare un'altra serata indimenticabile al suo popolo.

Clicca qui per le ultime sulle formazioni

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments