Champions, Juventus: Allegri perde Sturaro per la finale

Risentimento muscolare per il centrocampista che ora è in forte dubbio per Cardiff

Champions, Juventus: Allegri perde Sturaro per la finale

La finale di Champions League di Cardiff è ormai nel mirino. La Juventus ha svolto l'ultimo allenamento a Vinovo prima della partenza per il Galles prevista per venerdì. Una seduta che ha restituito a Massimiliano Allegri una grana: Stefano Sturaro ha accusato un risentimento muscolare ai flessori della coscia sinistra e la sua disponibilità per la sfida al Real Madrid è in forte dubbio. Il gruppo partirà venerdì mattina da Caselle.

Prima della partenza per Cardiff i bianconeri hanno svolto l'ultima seduta di allenamento in Italia lavorando sulla tattica e sulla tecnica per preparare al meglio la sfida al Real Madrid campione del mondo. Durante il lavoro fisico si è fermato Sturaro vittima di un risentimento muscolare.

Il gruppo partirà venerdì mattina e per la finale di Champions sarà convocata tutta la rosa e tutto lo staff. La squadra lascerà l’aeroporto di Torino Caselle al mattino per atterrare, dopo circa due ore di volo a Cardiff. Alle 16.15 locali, (le 17.15 italiane) inizierà la conferenza stampa di Mister Allegri, capitan Buffon e Dani Alves al National Stadium of Wales, dove alle 17.30 la Juventus si allenerà alla presenza dei media di tutto il mondo. Alle 18.45 è prevista invece la conferenza stampa del Real Madrid, che si allenerà sul terreno di gioco della Finale alle 19.30.

TAGS:
Juventus
Real Madrid
Champions League
Sturaro

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X