Champions: Juve, ecco il Siviglia

Il Napoli pesca Benfica, Dinamo Kiev e Besiktas

  • A
  • A
  • A

Primi verdetti per Juventus e Napoli. I bianconeri sono finiti nel girone H con Siviglia, Lione e Dinamo Zagabria. Da parte sua, la squadra di Maurizio Sarri è finita nel gruppo B Benfica, Dinamo Kiev e Besiktas, evitando Bayern Monaco e Barcellona. Tornerà in Catalogna, ma sulla panchina del Manchester City, Pep Guardiola. L'Atletico Madrid di Diego Pablo Simeone è finito con il Bayern Monaco di Carletto Ancelotti.

Massimiliano Allegri può tirare un sospiro di sollievo per aver dribblato le poche insidie dell'urna. Poche perché la Juventus era una delle 8 teste di serie. Nel suo cammino, il tecnico bianconero troverà il Siviglia, vincente delle ultime 3 Europa League ma orfano di Emery (ora al Psg), il Lione e la Dinamo Zagabria. Quella con i croati sarà una sfida speciale per Pjaca, approdato a Vinovo proprio in questa sessione di mercato.

L'urna sorride anche al Napoli (era in seconda fascia) che evita Barcellona e Bayern Monaco e finisce nel girone del Benfica, per poi pescare anche Dinamo Kiev e Besiktas. Interessanti il girone C (Barcellona, Manchester City, Borussia Mönchengladbach e Celtic Glasgow), il gruppo D (Bayern Monaco, Atletico Madrid, Psv e Rostov) e il girone F (Real Madrid, Borussia Dortmund, Sporting Lisbona, Legia Varsavia). L'Arsenal troverà il Psg (A), mentre il Leicester di Claudio Ranieri sfiderà Porto, Brugge e Copenaghen (G).

GIRONE A
Psg
Arsenal
Basilea
Ludogorets

GIRONE B

Benfica
Napoli
Dinamo Kiev
Besiktas

GIRONE C
Barcellona
Manchester City
Borussia Mönchengladbach
Celtic Glasgow

GIRONE D
Bayern Monaco
Atletico Madrid
Psv
Rostov

GIRONE E
Cska Mosca
Bayer Leverkusen
Tottenham
Monaco

GIRONE F
Real Madrid
Borussia Dortmund
Sporting Lisbona
Legia Varsavia

GIRONE G
Leicester
Porto
Brugge
Copenaghen

GIRONE H
Juventus
Siviglia
Lione
Dinamo Zagabria

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments