Siviglia, poker e primo posto

Successo per 4-0 sulla Dinamo Zagabria e ottavi a un passo per la formazione di Sampaoli

  • A
  • A
  • A

Basterà un punto nel prossimo turno con la Juventus per conquistare gli ottavi di finale. Il Siviglia supera brillantemente per 4-0 la Dinamo Zagabria nel quarto turno di Champions e si prende la vetta del Gruppo H. Al Sanchez-Pizjuan dopo 31' sblocca Vietto poi nella ripresa gli andalusi (complice la superiorità numerica per il rosso a Stojanovic) dilagano grazie alle reti di Escudero, N'Zonzi e Ben Yedder.

Non si ferma più la squadra di Sampaoli: terza vittoria di fila in Champions, la sesta nelle ultime sette giocate tra campionato e coppe. Al 31' Dinamo Zagabria costretta a capitolare: guizzo di Vietto che controlla in area e sul primo palo fulmina Livakovic. Sul gol dell'argentino c'è lo zampino del Mudo Vazquez, richiamato in panchina dal Sampaoli al 61'. Non c'è problema però perchè cinque minuti dopo Escudero scambia con Vitolo e calcia sul secondo palo per il primo gol della carriera in Champions. Splendida la rete del 3-0 con N'Zonzi che prende l'ascensore e incorna alla perfezione il calcio d'angolo di Sarabia. Il poker lo serve l'ex Tolosa Ben Yedder al minuto 87 dopo una gran progressione di Mariano. Il pari di Tolisso allo Stadium rovina in parte la festa, ma intanto gli andalusi si godono un primo posto strameritato con 10 punti, a +2 sulla Juventus. Croati mestamente ancora a zero punti con zero reti all'attivo.

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments