Perotti-Fazio:"Barca con pressione"

Monchi: "Catalani favoriti, ma... A loro toglierei Busquets"

  • A
  • A
  • A

Ai microfoni di Marca, Diego Perotti e Federico Fazio lanciano la sfida al Barcellona. "Noi avremo l'illusione, ma loro avranno pressione - hanno detto in coro - Anche noi siamo una grande squadra e vogliamo fare una buona eliminatoria, anche se il Barça è il favorito della Champions. Noi vogliamo fare la storia portando la Roma tra le prime quattro". Il ds Monchi ha parlato ad 'As': "Il Barça è favorito, ma abbiamo le nostre carte da giocare".

I due argentini si augurano che giochi l'amico Messi ("vogliamo misurarci al meglio") e credono nell'impresa. D'altronde nessuno avrebbe scommesso che nel girone si sarebbero messi alle spalle Chelsea e Atletico Madrid. "Anche noi siamo una grande squadra e vogliamo fare una buona eliminatoria, anche se il Barca è il favorito della Champions. Il problema per loro è che hanno l'obbligo di vincere e forse questo metterà pressione loro addosso. Da parte nostra speriamo di poter andare avanti nella competizione. Per noi è la prima volta nei quarti di finale di Champions e giochiamo per di più contro i migliori. Non abbiamo possibilità di lottare per lo scudetto, ma abbiamo la possibilità di far entrare la Roma tra le prime quattro d'Europa".

Il ds giallorosso Monchi ha concesso una lunga intervista ad 'As', assicurando che la Roma venderà cara la pelle. "A Barcellona sono sicuri che il Barça passerà senza problemi? Bene, ciò che si dice non deve essere ascoltato. Inoltre, ho visto commenti basati sulla poca conoscenza, ma preferisco isolarmi da quello e cercare di concentrarmi sul far vedere alla gente le carte che abbiamo. Ovviamente, a livello di percentuale il Barça è molto favorito. Mi sono piaciute tuttavia, le dichiarazioni di Montella dopo il sorteggio Siviglia-Bayern. Ha detto: 'Se c'è una possibilità dell'uno per cento, combatteremo'".

Il pericolo numero uno è senza dubbio Leo Messi. "La qualità di Messi non ha confini. Di recente ho letto che ogni giorno migliora con se stesso. Non è una coincidenza, ma il risultato della sua grandezza nel migliorare le sue prestazioni individuali e quella della sua squadra ogni giorno".

Tra i tanti campioni dei catalani, Monchi chi toglierebbe? "Ce ne sarebbero diversi. Sergio Busquets non è male, giusto? (ride) Anche lui sta giocando al suo livello più alto".

Buone notizie per la Eusebio Di Francesco in vista del match contro il Barcellona al Camp Nou: Nainggolan, che stamani ha lavorato con il gruppo, ha recuperato dall'infortunio di sabato a Bologna ed è a disposizione. Recuperato anche Pellegrini. Non ce la fa invece Under che ha lavorato ancora a parte.

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments