Ajax-Juventus, ottimismo per Chiellini-Emre Can ma Allegri perde Perin

Squadra tornata al lavoro dopo il ko di Ferrara: trauma alla spalla destra per il portiere, difficile il recupero di Douglas Costa

  • A
  • A
  • A

Non c'è tempo per pensare allo scudetto rimandato, la Juventus è tornata al lavoro dopo il ko con la Spal per preparare la sfida di ritorno dei quarti di Champions League. Martedì l'Ajax arriva allo Stadium e Massimiliano Allegri conta di poter recuperare sia Giorgio Chiellini che Emre Can mentre è più difficile che ce la faccia Douglas Costa. Di sicuro non ci sarà Mattia Perin che ha subito un trauma alla spalla destra.

L'evoluzione dei problemi sofferti dal capitano bianconero (polpaccio) e dal centrocampista tedesco (distorsione alla caviglia) regala sensazioni positive allo staff medico bianconero, come d'altronde aveva accennato lo stesso Allegri già nella conferenza stampa post-Spal. Dovrebbero farcela senza particolari preoccupazioni gli acciaccati Matuidi, Khedira e Rugani mentre c'è più pessimismo attorno a Douglas Costa che si era fatto male proprio nella gara di andata dimostrando di essere un'arma in più per la Juve anche a partita in corso.

Niente da fare, invece, per Mattia Perin. Come da comunicato bianconero, il portiere durante l'allenamento "ha subito un trauma alla spalla destra che necessita di ulteriori approfondimenti e lo rende indisponibile per la gara di martedì".

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments