LA DECISIONE

Sospese le date di marzo delle qualificazioni sudamericane a Qatar 2022

La Conmebol (l'equivalente della Uefa per il Sudamerica), dopo un confronto con la Fifa, ha deciso di posticipare le partite

  • A
  • A
  • A

Un grosso sospiro di sollievo di molti club europei ha accompagnato la decisione della Conmebol (il massimo organismo calcistico del Sudamerica) di sospendere le date di marzo delle qualificazioni per il prossimo mondiale del Qatar. Una risoluzione, arrivata dopo un incontro con la Fifa, che risponde all'impossibilità di poter avere in tempo i vari nazionali, vista la vicinanza degli impegni con le rispettive squadre di club.

Fifa e Conmebol dovranno al più presto riorganizzare il calendario e riprogrammare le date. Di certo sarà complicato spostarle a fine stagione, visto che è prevista l'edizione 2021 della Coppa America (anche se c'è l'ipotesi di sfruttare i giorni che precedono la competizione continentale). Nei giorni scorsi i più importanti allenatori della Premier League avevano espresso le proprie perplessità per gli impegni sudamericani dei loro giocatori, sia per l'eccessivo sforzo richiesto in un calendario denso di partite, sia per i rischi legati alla pandemia che ha messo in ginocchio il mondo intero, con l'aggravante della quarantena obbligatoria per chi rientra dall'estero.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments