Scarpa d'Oro 2015: quarto trionfo per Ronaldo

Piccola consolazione per CR7 dopo un 2015 senza trofei. Sul podio anche Messi e Aguero, quinti Toni e Icardi

Classifica Scarpa d'Oro 2015

Cristiano Ronaldo si è aggiudicato la Scarpa d'Oro 2015, trofeo riservato al cannoniere più prolifico dei campionati europei: è il suo quarto trionfo. Con i 48 gol messi a segno nella Liga, CR7 ha totalizzato 96 punti, battendo Leo Messi (86) e Sergio Aguero (52). Appena giù dal podio Jonathan Soriano del Salisburgo (46,5). Quinto posto per Mauro Icardi e Luca Toni (44), a pari-merito con Neymar e Antoine Griezmann dell'Atletico Madrid.

Magra consolazione per l'asso del Real Madrid e Pallone d'Oro in carica. Mentre il grande rivale Leo Messi ha chiuso l'annata con uno storico Triplete (il secondo), Ronaldo si consola con il trofeo destinato al miglior cannoniere d'Europa. La montagna di gol (48) realizzati in Liga non hanno portato il titolo e gli hanno solo permesso di battere la Pulce (43).

Dopo i due extraterrestri che hanno numeri fuori dal comune, il primo tra gli "umani" è Sergio Aguero, che ha realizzato 26 gol con il City. Quarto posto per Jonathan Soriano, che ha segnato 31 gol ma nella corsa al trofeo è stato penalizzato dal coefficiente del campionato austriaco (1,5 contro i 2 dei migliori tornei continentali).

Al quinto posto un quartetto formato da Luca Toni, Mauro Icardi, Neymar e Antoine Griezmann. Nelle prime posizioni anche Carlos Tevez, che chiude con 40 punti.

TAGS:
Scarpa d'oro 2015
Cristiano ronaldo
Messi
Aguero
Icardi
Toni

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X