Rami risponde a Pamela Anderson: "Accuse di violenza false, è disgustoso"

Il difensore del Marsiglia ha risposto alla ex: "Sono allucinato da queste accuse"

  • A
  • A
  • A

La storia d'amore tra Pamela Anderson e l'ex difensore del Milan Adil Rami è finita, ma gli stracci stanno ancora volando via social. Tra le tante cose della loro relazione rese pubbliche dall'attrice nei giorni scorsi, una su tutte ha fatto infuriare il francese: l'accusa di violenza. Rami su Instagram ha pubblicato un lungo messaggio: "Avrei voluto tacere, ma sono allucinato da queste accuse di violenza. E' tutto falso, è disgustoso".

Visualizza questo post su Instagram

Salut tout le monde. Bon j'ai pas le choix, je suis désolé. J'ai gardé le silence parce que je suis choqué et c'est super difficile de prendre la parole sans qu'on interprète chaque mot. Mais j'ai trop de choses sur le coeur. Je vais faire simple et super clair et comme je l'ai déjà dit je ne vais pas commenter les détails de notre vie avec Pamela. Je tiens à vous dire que ces accusations de violences sont complètement fausses et je peux pas laisser passer ça. J'hallucine tellement c'est grave. Ceux qui me connaissent savent qui je suis et mes valeurs. Ils savent que c'est impossible et que j'en suis incapable. Si elle voulait me toucher elle a bien choisi. Elle sait que mon engagement pour la cause des violences faites aux femmes est quelque chose de vraiment important pour moi. Je respecte trop les gens de solidarité femmes que j'ai rencontré et ce combat ! C'est vraiment dégueulasse. Après voilà je respecte la décision de l'association , ça m'attriste mais je respecte . Après mentir pour garder une bonne relation avec son ex et ses enfants c'est une chose , mais utiliser des mensonges sur la violence pour me nuire , ça va trop loin et c'est injuste. Encore une fois je ne laisserai pas ces accusations fausses sur moi et ma famille sans réponse. Tout ça est trop grave. Voilà j'ai dit ce que j'avais à dire et avec le coeur. Je laisse les pros s'en occuper maintenant. Pour moi place à l'avenir. Adil

Un post condiviso da Adil Rami (@adilrami) in data:

"Ciao a tutti. Beh, non ho scelta, mi dispiace. Ho taciuto perché sono scioccato ed è molto difficile parlare senza che qualcuno interpreti ogni parola in maniera sbagliata, ma ho troppo dolore nel mio cuore. Lo renderò semplice e chiarissimo e, come ho detto prima, non commenterò i dettagli della nostra vita con Pamela. Voglio dirvi che queste accuse di violenza sono completamente false e non posso lasciar perdere. Sono allucinato, qui il problema è serio.

Chi mi conosce sa chi sono e quali sono i miei valori. Sa che è impossibile e non potrei fare qualcosa del genere. Se voleva farmi male, ha scelto la maniera giusta. Sa che il mio impegno per la causa della violenza contro le donne è qualcosa di davvero importante per me. Rispetto troppo le donne che ho incontrato e questa lotta! È davvero disgustoso.

Rispetto questa scelta dell'associazione, mi rattrista ma la rispetto. Aver mentito per mantenere un buon rapporto con il suo ex e i suoi figli è una cosa, ma usare bugie sulla violenza per ferirmi va troppo oltre ed è ingiusto. Ancora una volta non farò passare queste false accuse a me e alla mia famiglia senza una risposta. Tutto questo è troppo serio. Qui ho detto quello che dovevo dire e con il cuore. Lascio che i professionisti si occupino di questo ora. Per me ci sarà un posto in futuro".

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments