Premier: Manchester United corsaro, Sunderland regolato

I Red Devils vincono 3-0 in trasferta grazie ai gol di Ibrahimovic, Mkhitaryan e Rashford

Premier: Manchester United corsaro, Sunderland regolato

Nel posticipo domenicale della 32esima giornata di Premier League, il Manchester United regola con un netto 3-0 il Sunderland allo Stadium Of Light. A sbloccare l'incontro ci pensa Zlatan Ibrahimovic. I padroni di casa restano in 10 per l'espulsione di Larsson e subiscono nella ripresa le reti di Mkhitaryan e Rashford. Con questo successo gli uomini di Mourinho salgono al quinto posto con 57 punti, 4 in meno del City che ha una gara in più.

Allo Stadium Of Light il Manchester United passa in vantaggio alla prima vera occasione da gol: al 31' Ibrahimovic controlla una sfera al limite dell'area e lascia partire un destro a giro che si insacca sul secondo palo. Poco dopo Fellaini sfiora il bis su cross di Shaw ma Pickford è attento e blocca a terra. Al 41' i padroni di casa vanno ad un passo dall'1-1 con Amichebe che, tutto solo davanti a Romero, calcia addosso al portiere dei Red Devils. Nel finale di frazione il Sunderland resta in 10 uomini per il rosso diretto all'indirizzo di Larsson che entra in scivolata a piedi uniti su Herrera.

A inizio ripresa Mkhitaryan chiude virtualmente i conti con un preciso diagonale che si infila nell'angolino. Al 60' Pogba spreca l’occasione del tris calciando alto dopo la splendida torre di testa di Ibra. Nel finale c'è gloria anche per Rashford che riceve palla dallo svedese e la spedisce in rete sul secondo palo. Lo United resta dunque in corsa per un posto in Champions League portandosi a -4 dal quarto posto del City, che ha però una partita in più. Il Sunderland resta in fondo alla classifica a quota 20.

IL LEICESTER SI FERMA A SEI

L'Everton batte 4-2 il Leicester a Goodison Park e aggancia momentaneamente al sesto posto l'Arsenal, impegnato nel Monday Night nel derby contro il Crystal Palace. Il risultato si sblocca dopo meno di un minuto e sono i Toffees a colpire con Davies che insacca da pochi passi dopo una travolgente azione di Mirallas. Immediata la reazione del Leicester che piazza uno spettacolare uno-due in sei minuti: al 4' Slimani pareggia in diagonale su assist di Gray che si fa quasi tutto il campo palla al piede, al 10' Albrighton sorprende Robles con una punizione a giro sotto l'incrocio. Partita senza un attimo di tregua: al 23' cross tagliato dalla destra di Barkley e incornata vincente di Lukaku per il 2-2. E prima dell'intervallo Everton di nuovo avanti con un colpo di testa vincente di Mirallas su corner di Jagielka. Nella ripresa è ancora Lukaku, con un destro potente in mischia sugli sviluppi di un corner, a segnare la rete del definitivo 4-2. Si ferma la corsa del Leicester che era reduce da sei vittorie di fila tra Premier League e Champions.

TAGS:
Calcio estero
Premier league
United
Leicester

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X