INGHILTERRA

Premier League: Ronaldo riprende il Chelsea e salva lo United

Il portoghese a segno nell'1-1 tra i Blues, avanti con Marcos Alonso, e i Red Devils, sempre più lontani dalla Champions

  • A
  • A
  • A

Finisce 1-1 il big match di Premier League tra Manchester United e Chelsea: all'Old Trafford, la partita si sblocca nella ripresa, con i Blues avanti al 60' con il sinistro al volo di Marcos Alonso e i Red Devils che rispondono due minuti dopo con il destro in area di Cristiano Ronaldo. Un pareggio che allontana ulteriormente gli uomini di Rangnick dalla zona Champions: l'Arsenal quarto è a +5 e con due partite in meno.

© Getty Images

Ennesimo passo falso del Manchester United, che con l'1-1 interno con il Chelsea dice virtualmente addio alla qualificazione in Champions. Poche occasioni nel primo tempo dell'Old Trafford: ad andare vicino al gol è Havertz, fermato due volte da de Gea, attento anche su Kanté. La partita si sblocca allora allo scoccare dell'ora di gioco: cross dalla destra di James, sponda di testa di Havertz e sinistro terrificante al volo e all'angolino basso di Marcos Alonso, che firma l'1-0 in favore dei campioni d'Europa in carica. Il vantaggio dei Blues, però, dura appena due minuti, poi i Red Devils pareggiano grazie al solito Cristiano Ronaldo, che controlla il cucchiaio di Matic e con un potente destro in area supera Mendy.

All'80', i londinesi vanno vicini al secondo vantaggio, ma il sinistro a giro di James su sponda di tacco di Mount scheggia il palo esterno a de Gea battuto: sarà l'unica occasione del finale, non basta neanche l'ingresso in campo di Lukaku tra gli uomini di Tuchel. L'1-1 finale fa sicuramente più felice il Chelsea, che sale a 66 punti e si conferma terzo, avvicinandosi ulteriormente alla qualificazione in Champions, un obiettivo sempre più irraggiungibile per lo United. I Red Devils, infatti, si portano a -5 dal quarto posto dell'Arsenal che, però, ha ben due partite in meno rispetto alla formazione di Rangnick.

LA CLASSIFICA

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti