INGHILTERRA

Premier League: pirotecnico 4-3 del City a Newcastle  

Botta e risposta continui nella sfida del St. James Park: decide da una tripletta di Ferran Torres, per il successo dei neocampioni d’Inghilterra
 
 

  • A
  • A
  • A

Un Manchester City un po’ rimaneggiato, fresco dello scudetto ottenuto, torna per la prima volta in campo da campione d’Inghilterra e vince 4-3 a Newcastle. Magpies in vantaggio al 25’ grazie a Krafth; Citizens che ribaltano con Cancelo (39’) e con il colpo di tacco di Ferran Torres (42’). Il rigore di Joelinton fissa vale il 2-2. Willock completa la rimonta per i padroni di casa, ma Ferran Torres (64’ e 66’) firma la tripletta del successo.

Newcastle e Manchester City non hanno più nulla da chiedere a questa Premier League, giunta alla sua 36esima giornata: eppure entrambe hanno dato vita a un match molto divertente al St. James Park, vinto 4-3 dai neocampioni d’Inghilterra. Gabriel Jesus approfitta di un’incertezza della difesa bianconera al limite dell’area: stop di petto e tiro al volo potente, che sfila vicino al palo difeso da Dubravka. Anche Ferran Torres non trova lo specchio della porta per poco. Così, al 25’, sono i padroni di casa a portarsi in vantaggio: calcio d’angolo battuto da Shelvey, Krafth vince il duello aereo con Aké e trafigge imparabilmente di testa Carson. Newcastle vicinissimo al raddoppio al 35’, quando Shelvey colpisce la traversa direttamente su punizione, ma i Citizens (non con tutti i titolari presenti) ribaltano completamente la situazione: prima il tocco arretrato di Rodrigo trova il diagonale destro di Cancelo al 39’, poi il piazzato di Gundogan vede il colpo di tacco volante di Ferran Torres, che spiazza Dubravka al 42’. Ma il primo tempo non è ancora finito, perché il fallo da rigore di Aké su Joelinton (decretato dopo un consulto con il Var) consente a quest’ultimo di fissare dal dischetto il risultato sul 2-2 al sesto minuto di recupero. E, sempre dagli 11 metri, arriva il sorpasso del Newcastle, questa volta firmato da Willock (seppur su ribattuta dopo la parata di Carson) dopo il fallo di Walker sullo stesso numero 28. Altro controsorpasso della squadra di Guardiola tra il 64’ e il 66’: Ferran Torres sigla la tripletta, prima in spaccata e poi con un tap-in vincente dopo il palo di Cancelo. Le emozioni della serata terminano qua.

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments