Panucci: "L'Italia ai Mondiali? E' abituata ad andarci e quando c'è sa come arrivare in finale"

Il ct dell'Albania prossima avversaria degli azzurri: "E' un momento delicato, Ventura va lasciato lavorare"

Panucci: "L'Italia ai Mondiali? E' abituata ad andarci e quando c'è sa come arrivare in finale"

Christian Panucci, ct dell'Albania, ha parlato al sito della FIFA prima delle sfide contro Spagna e Italia verso Russia 2018. L'ex difensore si è concentrato sulle possibilità degli Azzurri di arrivare alla qualificazione. "E' un momento delicato per Ventura, la Nazionale vive una fase di transizione, ma il ct dovrebbe essere lasciato libero di lavorare. Se l'Italia sarà al Mondiale non lo so, ma è abituata a esserci e quando c'è, sa come arrivare in finale".

Panucci ammette però che il momento storico per l'Italia è particolare:"Non e' un periodo facile per Ventura poiche' l'Italia e' in una fase di transizione. Il ct ha grande esperienza e merita il massimo rispetto". Due partite difficili attendono l'Albania che ha ormai pochissime chance di qualificazione: "I miei giocatori dovranno essere molto coraggiosi contro Spagna e Italia. Le nostre possibilita' sono veramente poche, ma proveremo comunque a rendere difficile la vita a queste due grandi squadre. Nel calcio mai dire mai".

In chiusura, Panucci racconta come le gare contro Spagna e Italia non possano non essere particolari per lui: "Sono entrambe speciali. La Spagna e' la mia seconda casa. Ho molti amici e ho trascorso una parte molto importante della mia carriera nel paese. E l'Italia e' dove vivo, la mia nazione. Ho collezionato varie presenze con la maglia azzurra".

TAGS:
Albania
Panucci
Russia 2018

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X