Milito, addio al calcio con un gol e un rigore sbagliato

L'ultima gara in carriera dell'argentino in Racing-Temperley

Milito, addio al calcio con un gol e un rigore sbagliato

Le emozioni sono state tante, la commozione pure. Tutto questo per l'ultima gara in carriera di Diego Milito, l'uomo del Triplete nerazzurro, centrato esattamente 6 anni fa. Il Principe ha chiuso col calcio nella gara che il Racing ha vinto 2-0 contro il Temperley. E ancora una volta l'argentino non ha fatto mancare il suo contributo: al 17' ha firmato l'1-0 su calcio di rigore, per poi fallire un altro penalty 2' dopo.

Commovente quanto è accaduto al termine del match: tutto lo stadio in piedi a invocare il nome di Milito, mentre veniva celebrato da tutti i calciatori in campo. Un omaggio bellissimo per un attaccante che ha vissuto l'apice della sua carriera con la maglia dell'Inter. In nerazzurro ha vinto uno scudetto, due Coppe Italia, una Supercoppa italiana, un Mondiale per Club e soprattutto una Champions League. Nella strepitosa notte del 22 maggio 2010 a Madrid, 6 anni fa: dopo un digiuno di 45 anni, con una doppietta contro il Bayern Monaco portò l'Inter sul tetto d'Europa.

TAGS:
Calcio
Milito
Inter
Addio
Racing
Argentina