DALL'INGHILTERRA

Manchester United, Ronaldo nella bufera: in un libro scredita compagni e club

Durante un evento FIFA il portoghese avrebbe definito un "disastro" il ritorno a Manchester

  • A
  • A
  • A

L'amore tra Manchester United e Ronaldo è un lontano ricordo. Il ritorno ai Red Devils del portoghese dopo l'esperienza alla Juventus non ha mai riacceso la fiamma della passione e dopo le richieste di cessione, le liti con il tecnico ten Hag e la decisione di quest'ultimo di mettere CR7 fuori rosa per essersi rifiutato di entrare in campo negli ultimi minuti, un nuovo caso è scoppiato in Inghilterra. In un nuovo libro in uscita, Ronaldo avrebbe screditato Manchester United e compagni.

Alcuni tabloid inglesi importanti come il The Sun hanno pubblicato alcuni stralci del libro sulla rivalità tra Messi e Ronaldo che è in uscita e nella parte sul portoghese, Ronaldo non è andato leggero nel criticare l'attuale club e i compagni.

Ronaldo ha definito "disastroso" il ritorno al Manchester United, un trasferimento che lo ha reso "scontento e frustrato" sia per la convivenza complicata con Rangnick che per la gestione dei Red Devils, durante una conversazione con un dirigente a un evento FIFA.

Secondo il portoghese infatti, la società inglese non si sarebbe evoluta rispetto alla sua prima esperienza a Manchester nel 2009 anche per quanto riguarda le strutture di allenamento. Non solo, anche dal punto di vista tecnico nelle parole di Ronaldo sono finiti nel mirino compagni di squadra non ritenuti all'altezza nemmeno dal punto di vista fisico.

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti