Ligue 1, Monaco-Angers 1-0

L'Om vince 1-0 a Nantes e timbra il secondo successo di fila. I monegaschi battono 1-0 l'Angers

  • A
  • A
  • A

Passo falso dell'Angers che nel 12esimo turno di Ligue 1 perde 1-0 a Montecarlo contro il Monaco e resta secondo in classifica in compagnia di Lione e Saint Etienne a -10 dal Psg. La rete che decide l'incontro al Louis II è firmata dal centrocampista croato Mario Pasalic. Seconda vittoria di fila del Marsiglia che espugna Nantes e risale in classifica: decide N'Koudou. Finisce 0-0 e con tanti sbadigli la sfida tra Nizza e Lille.

Vittoria attesa da tempo da El Shaarawy (schierato titolare) e compagni, visto che in stagione non erano ancora riusciti ad ottenere i tre punti in casa. La rete che spiana la strada al club del Principato la segna Pasalic al 35': il centrocampista di proprietà del Chelsea è bravo a inserirsi e sfruttare l'assist vincente di Lacina Traoré e siglare la sua seconda rete personale in campionato.

Nella ripresa uno dei più vivaci per il Monaco è proprio El Shaarawy (sostituito al minuto 89 con Helder Costa), anche se l'Angers all'88' manca di pochissimo l'appuntamento col pareggio. E' il capitano Cheikh N'Doye a far venire i brividi al Louis II, mettendo fuori un colpo di testa da ottima posizione.

Un ko che costa caro alla squadra di Moulin, che rimane seconda con 22 punti (-10 dal Psg capolista) ma si fa agganciare da Saint Etienne e Lione. Biancorossi che salgono a quota 20. Termina invece senza reti la sfida dell'Allianz Riviera, con il Nizza che trova sulla sua strada un grande Enyeama, che ferma a più ripetizioni l'ex Marsiglia Ben Arfa. Dall'altra parte, la squadra di Renard sfiora in due occasioni il gol con Boufal. Un punto a testa che proietta il Nizza a quota 18 punti, mentre il Lille non scappa dalle zone basse della classifica con 12.

Il Marsiglia ci prende gusto e centra la seconda vittoria esterna consecutiva: dopo avere piegato 2-1 il Lille la scorsa settimana, l'Olympique vince 1-0 a Nantes e risale in classifica portandosi al 12esimo posto a quota 15 punti. Il gol partita porta la firma di N'Koudou che al 53', servito da Cabella, punta Vizcarrondo e batte Riou con un gran sinistro. E' proprio affidata a Vizcarrondo la reazione del Nantes che all'84' va a un passo dal pareggio: il colpo di testa del difensore, bravissimo a staccare più in alto di tutti su corner, scavalca Mandanda e sembra destinato in fondo al sacco ma Barrada salva miracolosamente sulla linea. E' il rischio più grosso corso dal Marsiglia che, nonostante qualche brivido, torna a casa con tre punti pesanti. Il Nantes, invece, deve fare i conti con una battuta d'arresto che interrompe una striscia di tre vittorie consecutive.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments