Ligue 1, le nuove "regole" sono bizzarre: guarda la candid camera ai giocatori del Psg

Vietato sputare in campo e 10 secondi per l'esultanza: il club realizza uno scherzo a Rabiot, Draxler e Dani Alves...

  • A
  • A
  • A

Spazio ai sorrisi in casa Psg, i 13 punti di vantaggio in Ligue 1 sul Lille regalano tranquillità ai campioni di Francia. Con diversi giocatori assenti per gli impegni con le nazionali, il club si è divertito a fare uno scherzo a chi, invece, è rimasto a Camp des Loges. Ripresi da telecamere nascoste, Rabiot e Dani Alves sono stati istruiti da un finto funzionario della lega su 6 nuove bizzarre regole, una candid camera scoperta poi da Draxler.

Eppure i malcapitati giocatori del Paris Saint-Germain ci hanno messo un po' prima di capire che fosse uno scherzo. Una serie di regole pazzesche e via via sempre più strane, elencate dall'attore complice del club, che hanno fatto sobbalzare sulla sedia gli ignari parigini. Le prime due hanno sorpreso Nkunku e Diarra: l'arbitro porterà una telecamera al collo e non saranno più permesse le parolacce in campo, pena il cartellino giallo. Sbalordito Diarra: "Così ci saranno 8 espulsioni a partita. Fate sul serio?". Poi è il turno di Rabiot di ribellarsi per il divieto di sputare in campo: "Regola giusta, ci sta. Ma così non possiamo sputare da nessuna parte. Nè in campo, nè per lo spogliatoio, nè per strada".

Stop anche alle capigliature strane in campo, regola che colpirebbe in primis il povero Nkunku preso subito in giro da Rabiot. Le ultime novità richiamano l'attenzione di Draxler e Dani Alves. Alzare la mano per parlare con l'arbitro e 10 secondi concessi per l'esultanza, se no ecco nuovamente la minaccia del cartellino giallo. "Dai, è impossibile riflettere a queste cose nel corso della partita. Siamo in collegio?", le parole di Draxler. Poi Dani Alves sbotta per i festeggiamenti limitati: "E quando inizia l'esultanza, nell'attimo in cui si segna? Dai, è il momento più bello del calcio". Solo qui i giocatori presenti capiscono che c'è qualcosa che non va, con Draxler abile a scovare la telecamera nascosta e a far saltare lo scherzo fino a quel momento perfettamente riuscito.

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments