FRANCIA

Ligue 1: il Rennes travolge 5-0 il Montpellier e conserva il terzo posto

I bretoni vengono trascinati da una doppietta di Hunou e restano in classifica davanti al Lilla, che piega 1-0 il Lione

  • A
  • A
  • A

Il Rennes continua la sua striscia positiva di risultati ottenendo la terza vittoria consecutiva in Ligue 1. Il 5-0 con il quale i bretoni travolgono il Montpellier permette loro di conservare il terzo posto in classifica: vanno in rete Maouassa, Hunou (doppietta), Tait e del Castillo. Alle sue spalle rimane in scia il Lilla, che piega il Lione grazie al gol vittoria di Remy al 33’, che vale il definitivo 1-0. Termina 1-1 tra Saint-Étienne e Bordeaux.

RENNES-MONTPELLIER 5-0
Non c’è storia al Roazhon Park. La manita con cui i padroni di casa travolgono il Montpellier consente loro di conservare il terzo posto e di avvicinarsi alla seconda posizione occupata dal Marsiglia, ora distante sei lunghezze. Risultato che si sblocca già al 9’ con un destro a giro di Maouassa da fuori area; Hunou deposita comodamente a porta vuota al 28’ il traversone di Tait, il quale poi siglerà il tris al 68’ con un altro gran destro dalla distanza dopo il suggerimento di Camavinga. Nel finale i calci di rigore trasformati da Del Castillo e da Hunou rendono il risultato più rotondo; i penalty vengono concessi prima per il fallo di Sambia su Bourigeaud e poi per quello di Mendes su Lea Siliki. Il Montpellier rimane fermo al settimo posto.

LILLA-LIONE 1-0
Alle spalle del Rennes rimane a un punto di distanza il Lilla, che dimostra di avere tutte le carte in regola per potere sperare in una qualificazione alla prossima Champions League. Al 33’ i padroni di casa si portano in vantaggio: splendido il triangolo tra Ikone, Bamba e Remy, con il sinistro rasoterra di quest’ultimo buca un immobile Lopes, sorpreso dalla traiettoria del pallone perché c’era un suo compagno di squadra che gli copriva la visuale. È il gol che decide la sfida; anche perché il Lione fa molta fatica a rendersi pericoloso, se non nel finale con un tiro fuori non di molto da parte di Traorè.

SAINT ÉTIENNE-BORDEAUX 1-1
Saint-Étienne e Bordeaux portano a casa un punto a testa che però non accontenta nessuna delle due formazioni in vista dei loro obiettivi stagionali. Al 55’ Maja porta in vantaggio gli ospiti ribadendo sottomisura un batti e ribatti che si era sviluppato in area avversaria; al 68’, però, Bouanga agguanta il pareggio con un colpo di testa su cross dalla destra di Boudebouz. Nel finale Camara viene espulso per doppio giallo. Il Saint-Étienne non si allontana dalla zona retrocessione, mentre il Bordeaux di distanzia ulteriormente dalla zona Europa.

RISULTATI E CLASSIFICHE

Vedi anche Ligue 1: Monaco beffato a Nizza, Vieira vola al quinto posto insieme al Reims  Calcio estero Ligue 1: Monaco beffato a Nizza, Vieira vola al quinto posto insieme al Reims 

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments