Ligue 1, il Marsiglia vince e resta nella scia del Psg

L'undici di Garcia travolge il Guingamp 4-0 e riaggancia Lille e Tolosa a -5 dalla vetta

  • A
  • A
  • A

La doppietta di Thauvin (57' e 80') e le reti di Payet (73') e Mitroglou (83') scaldano il Velodrome e consentono ai marsigliesi di tenere il passo delle altre due inseguitrici del Psg, Lille e Tolosa. Spettacolare pareggio (3-3) tra Bordeaux e Nimes: a segno per i girondini Briand (26' e 56') e Kalu (57'), Guillaume (31'), Bobichon (45') e Bozok (78') per l'undici di Blaquart. Termina invece senza reti Nantes-Reims.

MARSIGLIA-GUINGAMP 4-0
Un Marsiglia devastante nella ripresa riesce a conquistare i tre punti contro il Guingamp e ad agguantare il secondo posto in classifica a dieci punti. La squadra di Garcia scende in campo con Strootman a centrocampo vicino a Sanson, sulla trequarti Thauvin, Payet e Ocampos alle spalle di Mitroglu. L'assedio parte già nel primo tempo, ma un ottimo Johnsson riesce a tenere a galla gli ospiti salvando su Sanson e Ocampos. Per il gol che sblocca la gara bisogna aspettare la ripresa, quando Thauvin si scopre pericoloso anche nel gioco aereo e di testa deposita in rete. È il 57' e la partita per il Marsiglia si mette in discesa. Il raddoppio è solo questione di tempo e arriva al 73' su una conclusione di Payet con il portiere ospite non esente da colpe. All'80 ci pensa ancora Thauvin a incrementare il vantaggio: tiro a giro sul secondo palo e partita in cassaforte. Il Guingamp esce dal campo e all'83' arriva anche il poker firmato da Mitroglu.

BORDEAUX-NÎMES 3-3
Il Nimes si lascia alle spalle due sconfitte consecutive trovando un risultato positivo sul campo del Bordeaux al termine di una partita pirotecnica. I padroni di casa ancora non convincono e provano a complicarsi la vita da soli con una difesa non impeccabile: al 26' arriva il vantaggio targato Briand, ma nel quarto d'ora finale del primo tempo il Nimes riesce a ribaltare il risultato con Guillaume (31') e Bobichon (45'). Sorpasso e controsorpasso tra la fine del primo tempo e l'inizio della ripresa, con il Bordeaux che torna prepotentemente alla carica ancora con Briand (56') e poi a stretto giro con Kalu (57'). Nuovamente in vantaggio però i padroni di casa concedono ancora troppo al Nimes che inizia a fare la partita e trova il pari al 77' con Bozok. Finisce 3-3.

NANTES-REIMS 0-0
Nella cornice de La Beaujoire, Nantes e Reims non riescono a pungere, chiudendo la gara con uno 0-0 che, se non altro, smuove la classifica degli ospiti, reduci da due sconfitte consecutive. Nella prima frazione di gioco, Chavarria vicino al vantaggio per il Reims; la risposta dei locali è affidata al colpo di testa di Miazga. La ripresa, riserva una gara meno scoppiettante, con solo un paio di sussulti nel finale: sono Limbombe e Coulibaly a provarci, ma senza successo. Termina quindi 0-0, con il Nantes che sale a quota 5, ma resta nelle zone basse della classifica. Il Reims, invece, si aggiunge al gruppone a 7 punti.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments