La Francia esulta con Giroud: niente vendetta per l'Uruguay

In amichevole a Parigi decide l'attaccante dagli undici metri: stesa ancora la Celeste

La Francia esulta con Giroud: niente vendetta per l'Uruguay

Dopo l'eliminazione ai quarti di finale del Mondiale l'Uruguay cade ancora contro la Francia: nell'amichevole di Parigi la Celeste non trova la rivincita e si arrende solo a un rigore di Giroud al 52’. L'interista Vecino brilla senza trovare il gol, Nzonzi della Roma sostituisce lo juventino Matuidi a metà ripresa. Restano in campo per novanta minuti Laxalt del Milan e Caceres della Lazio.

Francia e Uruguay si ritrovano contro a quattro mesi di distanza dal Mondiale in Russia: la Celeste va a caccia della vendetta dopo l’eliminazione ai quarti di finale e Coito schiera il tandem offensivo composto da Cavani e Suarez. Per la Francia a guidare l’attacco c’è Giroud, alle sue spalle agiscono Mbappè e Matuidi e Griezmann. Fu proprio “Le petit diable” a chiudere i conti nel match di Coppa del Mondo, mentre l’altro marcatore della sfida, Varane, parte inizialmente dalla panchina lasciando spazio a Rami e Sakho. La partita è viva dai primi minuti di gioco, per l’Uruguay a cercare la rete con maggiore insistenza è l’interista Vecino, ma Lloris si fa trovare sempre pronto. Mbappè e Pavard non trovano lo specchio della porta, Matuidi stampa la conclusione dalla distanza sulla retroguardia ospite capace di chiudersi con i tempi giusti. Dopo la mezz’ora Deschamps è costretto a ridisegnare l’attacco per l’infortunio di Mbappè che esce dal terreno di gioco lasciando il posto a Thauvin. La partita si blocca improvvisamente, l’Uruguay prova a condurre i giochi senza trovare sbocchi. A inizio ripresa però la partita cambia quando, alla fine di una lunga azione in velocità della Francia, l’arbitro indica il dischetto per un fallo di mano di Mendez su conclusione di Griezmann: Giroud trasforma senza problemi firmando il vantaggio al 52’. I Galletti provano a mettere in ghiaccio la partita coprendo bene in fase difensiva e cercando le ripartenze, Ndombelè sfiora il raddoppio su imbeccata di Griezmann ma si vede respingere il tiro da Campana. L’Uruguay non riesce a pungere in avanti e la partita scivola via fino al triplice fischio finale.

TAGS:
Calcio
FranciaUruguay

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X