Inghilterra, Rooney ubriaco a un matrimonio

Gli invitati al Sun: "Non riusciva a mettere insieme una frase"

  • A
  • A
  • A

In Inghilterra è bufera attorno a Wayne Rooney. Dopo l'inizio di stagione non certo esaltante, il capitano del Manchester United è stato pizzicato dai reporter del Sun completamente ubriaco a una festa di matrimonio, dopo la vittoria contro la Scozia. Il tabloid è entrato in possesso di alcune foto scattate durante il party e ha parlato con alcuni degli ospiti: "Non si reggeva in piedi - ha detto qualcuno - Non riusciva a mettere insieme una frase".

La festa si è tenuta al Grove Hotel, un lussuoso 5 stelle nell'Hertfordshire, subito dopo la gara di qualificazione tra Inghilterra e Scozia. Assieme a Rooney c'era anche il difensore dell'Everton Phil Jagielka, ma apparentemente è stato il 10 dello United a darci dentro di più col vino: "Era completamente sbronzo - ha riferito qualcuno degli ospiti al Sun - Continuava a riempirsi bicchieri di vino. Inciampava ovunque e riusciva a malapena a parlare".

Sempre secondo il Sun la dirigenza dello United sarebbe addirittura preoccupata per il futuro di Rooney: "Gli è sempre piaciuto bere, è la cultura delle famiglie di origini irlandesi da cui viene lui - ha dichiarato una fonte interna al club - Siamo preoccupati del fatto che una volta lasciato il calcio possa riempire quel vuoto con l'alcol. Ci sono delle eco di Gascoigne, speriamo che possa riprendersi".

Rooney era già stato al centro di una polemica simile nel 2010, quando dopo una notte di eccessi era stato beccato a fare pipì in strada fuori da un locale di Manchester.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments