Follia West Ham: invasioni, calci e risse. Bimbi si rifugiano nella panchina del Burnley

Maxi protesta dei tifosi degli Hammers, sconfitti in casa 3-0: tentativi di aggressione al presidente in tribuna

  • A
  • A
  • A

Scene da far west al London Stadium dove il West Ham è stato sconfitto 3-0 dal Burnley. I tifosi di casa hanno dato vita a una maxi protesta contro la proprietà: ci sono state tre invasioni di campo con una persona che ha tentato di piantare una bandierina in mezzo al campo. Altri sono arrivati a contatto con i giocatori. Anche sugli spalti è successo il finimondo con alcuni tifosi che hanno cercato di aggredire la tribuna dove siedeva David Gold (uno dei proprietari assieme a David Sullivan) costretto a fuggire e a lasciare lo stadio. Nel caos, i giocatori del Burnley hanno fatto accomodare sulla loro panchina alcuni bambini per proteggerli da quanto stava avvenendo attorno a loro. Erano anni che in uno stadio inglese non si assisteva a scene del genere. 

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments