Ekeng, Coppa di Romania ai parenti

In caso di vittoria del trofeo la società lo consegnerà ai parenti del giocatore deceduto

  • A
  • A
  • A

La Dinamo Bucarest è pronta a onorare la memoria di Patrick Ekeng, giocatore morto in campo dopo un sospetto attacco di cuore. La società ha deciso che invierà, in caso di vittoria nella finale del 17 maggio, la Coppa di Romania alla sua famiglia in Camerun. Lo ha comunicato al canale televisisivo rumeno Digi Sport il direttore sportivo del club rumeno Ionel Danciulescu. La Dinamo ha vinto per 13 volte la coppa nazionale.

"Se vinciamo, il trofeo verrà inviato in Camerun, dove sarà posto sulla tomba di Patrick", ha detto Danciulescu, il quale ha aggiunto anche che gli avversari del Cluj si impegneranno a compiere lo stesso gesto in caso di conquista della coppa. La finale doveva essere giocata il 10 maggio, ma è stata rinviata di una settimana a seguito della morte del calciatore camerunense. Ekeng era crollato in campo per via di un attacco di cuore al 62' della gara contro il Viitorul Constanta, per poi essere dichiarato morto due ore più tardi.