Chelsea, Conte è già al lavoro

Il prossimo tecnico dei Blues a Cobham, parlerà con Terry, Hazard, Matic e Diego Costa in ottica mercato

  • A
  • A
  • A

Antonio Conte è stato annunciato dal Chelsea e, anche se nel comunicato ha specificato che l'attenzione fino a luglio sarà solo sull'Italia, è già al lavoro in vista dell'incarico londinese. Martedì il ct azzurro è stato nel centro sportivo di Cobham sorprendendo anche gli stessi giocatori che si stavano allenando. Conte prossimamente avrà colloqui con Hazard, Terry, Matic e Diego Costa in ottica mercato.

Conte lavora sottotraccia in questa pausa tra la fine del campionato e l'inizio del ritiro della Nazionale in vista degli Europei. Ha visitato il centro sportivo del Chelsea accompagnato dal direttore tecnico dei Blues, Michael Emenalo, proprio mentre Hiddink stava preparando con il gruppo la sfida di sabato con lo Swansea, e in questi giorni, secondo il Daily Mail, si intratterrà con alcuni giocatori per discutere di un'eventuale permanenza o cessione.

I primi sulla lista sono il capitano John Terry, vorrebbe rimanere ma a 35 anni chiede a Conte certe garanzie, mentre è più intricata la situazione di Eden Hazard, che sembra aver rotto con i tifosi ed ha una importante offerta dal Psg. L'ex allenatore bianconero vorrebbe trattenere Diego Costa che però è tentato dal ritorno all'Atletico Madrid mentre dovrà lavorare su Matic, fermamente deciso a partire. Non desta preoccupazione la situazione di Courtois, il portiere belga ha diverse offerte ma vuole rimanere.