germania

Bundesliga: il Leverkusen è inarrestabile, Dortmund ok in rimonta sull’Eintracht

Xabi Alonso vince 3-2 sul campo del Friburgo e torna a +10 sul Bayern, 3-1 dei gialloneri contro il Francoforte

  • A
  • A
  • A
Bundesliga: il Leverkusen è inarrestabile, Dortmund ok in rimonta sull’Eintracht - foto 1
© Getty Images

Nella ventiseiesima giornata di Bundesliga continua la cavalcata del Bayer Leverkusen, che supera 3-2 il Friburgo e torna a +10 sul Bayern Monaco: per le Aspirine a segno Wirtz, Hlozek e l’ex Roma Schick, non sono bastate ai bianconeri le reti di Doan e Keitel. Vince anche il Borussia Dortmund, 3-1 in rimonta contro l’Eintracht Francoforte: Adeyemi (33’) risponde al vantaggio dell’ex Gotze (13’), poi la decidono Hummels (81’) ed Emre Can (93’).

FRIBURGO-LEVERKUSEN 2-3
Questo Leverkusen è inarrestabile: dopo la qualificazione ai quarti in extremis col Qarabag, Xabi Alonso trova un altro 3-2, stavolta in Bundesliga e in casa del Friburgo, il trentottesimo risultato utile consecutivo. Le Aspirine passano subito in vantaggio grazie a Wirtz, a segno al 2', ma otto minuti dopo Doan replica ed è 1-1 già al 10'. Prima dell'intervallo, Hlozek riporta in vantaggio gli ospiti, mentre ad inizio ripresa Schick, l'eroe del doppio confronto d'Europa League contro gli azeri, sigla con una ribattuta il 3-1 che sembra chiudere i giochi. Appunto, sembra, perché al 79' Keitel accorcia le distanze con un tap-in da pochi passi. Il Leverkusen non si scompone e sfiora il poker con il palo colpito da Wirtz, che va vicino alla doppietta, ma il risultato non cambia. Con questo 3-2, la capolista sale a 70 punti e si riporta a +10 sul Bayern secondo: il titolo è sempre più vicino. Resta a quota 33, invece, il Friburgo, che non si rialza dopo l'eliminazione in Europa League e il pesantissimo 5-0 col West Ham.

BORUSSIA DORTMUND-EINTRACHT FRANCOFORTE 3-1
Successo del Borussia Dortmund, che si impone per 3-1 in rimonta sull’Eintracht Francoforte. Buona partenza per gli ospiti, che sorprendono il BVB e colpiscono poco prima del quarto d’ora di gioco: al 13’ i rossoneri stappano la partita con il più classico dei gol dell’ex di Mario Gotze, con una bella conclusione da fuori area. La squadra di Terzic non si lascia scoraggiare, e pochi minuti dopo la mezzora riesce a riportare l’incontro in equilibrio: al 33’ Malen confeziona l’assist per l’1-1 di Karim Adeyemi. Verso il finale di primo tempo l’Eintracht torna a farsi vedere in avanti, ma la prima frazione di gioco termina in parità. A inizio secondo tempo i ritmi sono piuttosto bassi, ma con il passare dei minuti i padroni di casa tornano ad accendersi, alla ricerca del 2-1. Il Borussia prova a risolverla con Brandt e Reus anche con la conclusione da fuori area, ma non riesce a sfondare. All’81’ il forcing dei gialloneri porta al completamento della rimonta, con Hummels che incorna di testa in rete la punizione di Brandt, firmando il 2-1. In pieno recupero c’è spazio anche per il tris, con Emre Can che al 93’ mette il punto esclamativo sulla vittoria giallonera trasformando il calcio di rigore che vale il 3-1 finale. Vince il Dortmund e sale a 50 punti in classifica, al quarto posto e a -6 dallo Stoccarda terzo. Dieci punti in meno invece per l’Eintracht, sesto a 40 punti.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti