Bundesliga: Coman trascina il Bayern alla vittoria di rimonta

Autogol di Goretzka dopo 13 secondi, poi l'ex Juve fa due gol e un assist: 3-2 all'Augsburg e Dortmund a +2

Bundesliga: Coman trascina il Bayern alla vittoria di rimonta

Il Bayern Monaco trema, va sotto due volte e poi si aggiudica per 3-2 il derby di Baviera sul campo dell'Augsburg, portandosi a -2 dal Borussia Dortmund capolista. Dopo appena 13 secondi Goretzka fa un clamoroso autogol, al 17' pareggia Kingsley Coman. Un altro svarione difensivo permette a Dong-Won Ji di segnare il 2-1 (23'), poi Coman segna ancora nel recupero del primo tempo (45+3') e fa l'assist per Alaba, che completa la rimonta al 54'.

La serata non è certo facile per il Bayern Monaco, a lungo sorpreso da un ottimo Augsburg e vittima delle proprie disattenzioni in difesa. Serve quindi il migliore Kingsley Coman per vincere il derby bavarese e rilanciare la sfida al Borussia Dortmund, atteso dalla trasferta di Norimberga forte di due soli punti di vantaggio sugli uomini di Kovac. Che comunque tremano non poco alla WWK Arena. Passano solo 13 secondi e il Bayern è già sotto: dopo il calcio d'inizio, infatti, la palla finisce sulla corsia sinistra, Philipp Max va al cross dal fondo e Goretzka, nel tentativo di anticipare Gregoritsch, incespica sul pallone e lo fa finire alle spalle di un attonito Neuer. Un inizio tremendo, di fronte al quale arriva però la reazione immediata del Bayern: è Gnabry a provarci al 3', senza riuscire però a inquadrare la porta. Bisogna quindi aspettare il 17', quando Kimmich trova spazio sulla destra, lascia partire un lungo traversone su cui due difensori dell'Augsburg vanno a vuoto ed è quindi Coman a spuntare sul secondo palo segnando senza troppa difficoltà il gol del pareggio. I padroni di casa però non si fermano qui e già al 23' si riportano avanti grazie a Dong-Won Ji, bravissimo a capitalizzare un altro pallone proveniente dalla sinistra e segnare il 2-1 sfruttando un nuovo svarione difensivo del Bayern. L'Augsburg prende coraggio e potrebbe anche dilagare con Schmid, ma al terzo minuto di recupero del primo tempo viene punito da Coman, che completa la personale doppietta infilando il pallone sotto le gambe di un evidentemente colpevole Kobel.

L'equilibrio della partita è definitivamente cambiato e lo si capisce a inizio ripresa: già al 54' il solito, scatenato Coman semina il panico sulla sinistra, aspetta l'inserimento di Alaba e gli fornisce il pallone del 3-2, che il laterale austriaco sfrutta con un perfetto diagonale. A questo punto il Bayern potrebbe anche dilagare con Lewandowski (che riceve un gran pallone in area, ma lo calcia alle stelle) e Muller (Kobel arriva puntuale sulla sua botta dalla distanza), ma il risultato non cambia. Poco male per il Bayern, che torna a Monaco con quello che gli serviva: tre punti per restare in scia al Borussia. Ottenuti oltretutto in una serata ben lontana dalle migliori per i campioni in carica della Bundesliga.

TAGS:
Calcio
Bundesliga
AugsburgBayern

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X