BRASILE

Brasile, Ronaldo contestato dai tifosi: il fenomeno decide di cedere il Cruzeiro

È durata meno di tre anni l'esperienza da azionista di maggioranza dell'ex attaccante

  • A
  • A
  • A
Brasile, Ronaldo contestato dai tifosi: il fenomeno decide di cedere il Cruzeiro - foto 1
© italyphotopress

È già ai titoli di coda, dopo nemmeno tre anni, l'esperienza di Ronaldo il Fenomeno come azionista di maggioranza (possiede il 90%) del Cruzeiro, il club di Belo Horizonte che lo lanciò nel calcio professionistico quando aveva appena 16 anni. L'ex interista, secondo quanto riportano vari media brasiliani, sta infatti per concludere la cessione delle sue quote all'imprenditore Pedro Lourenço, re dei supermercati che è consigliere e anche creditore della società mineira per vicende appartenenti al passato.

Messo sotto pressione dai tifosi per il rendimento del Cruzeiro dopo la sconfitta nella doppia finale del campionato 'estadual' contro gli arcirivali dell'Atletico Mineiro e poi per il rendimento nel campionato nazionale, in cui la squadra fondata dalla comunità italiana di Belo Horizonte è settima in classifica con 7 punti in 4 partite, Ronaldo ha deciso di cedere le sue quote e lo ha già comunicato alla squadra e al tecnico Paulo Autuori.

Quest'ultimo ieri sera ha deciso di dimettersi "perché io sono venuto qui con Ronaldo, e me ne andrò con lui". L'ex di Barcellona, Inter e Real Madrid possiede un club anche in Spagna, quel Valladolid che è retrocesso in Serie B al termine della scorsa stagione, fatto che, anche in questo caso, ha generato una forte contestazione della tifoseria nei confronti del Fenomeno, che per ora comunque non ha intenzione di cedere.

In passato, nel 2014, invece Ronaldo era sbarcato nel calcio statunitense, acquistando il 25% dei Fort Lauderdale Strikers (squadra in cui, ai tempi della Nasl, giocò George Best), quota che successivamente ha rivenduto.

NUOVO PROPRIETARIO CONFERMA: "HO PRESO CRUZEIRO DA RONALDO"
L'uomo d'affari Pedro Lourenço ha annunciato di aver acquistato il 90% delle azioni del Cruzeiro da Ronaldo. "La trattativa ha preso forza da qualche giorno - le sue parole  -Alle 16 (ora brasiliana ndr) avremo una riunione con Ronaldo e metteremo tutte le firme. Ho già scelto il nuovo direttore generale, Alexandre Mattos, con il quale collaborerà mio figlio Pedro Junior. Ma il vero proprietario del Cruzeiro sono i tifosi".

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti