L'INTERVISTA

Barcellona, Vidal: "Sono felice qui e voglio vincere la Champions"

Il centrocampista cileno a 'Sport': "Questo può essere il nostro anno"

  • A
  • A
  • A

Arturo Vidal snobba le continue voci di mercato che lo riguardano ("sono felice al Barcellona, non penso a cambiare squadra") e svela ai microfoni di 'Sport' il suo grande sogno. "E' vero che la Champions è l'obiettivo che inseguo, che ho fisso in testa - ha spiegato il centrocampista cileno -, sogno la finale di Istanbul e siamo pronti a raggiungerla, sappiamo che questo può essere il nostro anno. Sono in un club che ha bisogno di questo trofeo".

Dopo un'estate in cui il suo nome ha riempito le pagine di calciomercato e un inizio di stagione sottotono, Vidal si è sbloccato in Champions contro l'Inter, scherzo del destino il club che lo ha più cercato nell'ultimo anno. "Non so se sono stato io a cambiare la partita, ma mi sentivo molto bene e come al solito ho cercato di dare il massimo per aiutare i miei compagni - ha raccontato l'ex Bayern Monaco -. Mi hanno fatto piacere gli elogi dei miei compagni, mi hanno reso orgoglioso, ancor di più quelli di Messi, il numero 1, il nostro capitano, spero di continuare così".

Sul suo inizio di stagione. "Quando sei nella migliore squadra del mondo devi farti sempre trovare pronto quando vieni chiamato in causa. L'inizio della stagione non è stato facile per me, ma ho fatto di tutto per convincere l'allenatore a puntare su di me. Sono un centrocampista con caratteristiche diverse rispetto ai miei compagni di reparto, ai tifosi piace il mio impegno in attacco e in difesa, il fatto che rincorro gli avversari ovunque".

Le sue pretendenti devono mettersi il cuore in pace. "Io sono felice qui, sono venuto per vincere e aiutare la squadra, per avere un ruolo importante come è sempre successo nella mia carriera. Non penso a cambiare squadra a ogni finestra di mercato, poi se il club o l'allenatore mi dicono che devo andar via è un altro discorso, ma non ci sono questi problemi e credo di poter dare tanto a questa squadra". 

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments