Barcellona: Luis Enrique: "Il futuro? Potrei cambiare sport"

Il tecnico lascia la panchina blaugrana conquistando il nono trofeo in tre anni

Luis Enrique chiude la sua avventura al Barcellona con un altro trofeo, il nono (su tredici) in tre anni. Nella sua prima stagione sulla panchina blaugrana, dopo qualche problema nel rapporto con Messi, Lucho ha messo a segno il triplete vincendo Liga, Coppa del re e Champions League battendo 3-1 la Juve nella finale di Berlino. Nel secondo anno sono arrivati Supercoppa europea, Mondiale per club, la Liga e la Coppa del re. In questa stagione arrivano in bacheca Supercoppa di Spagna e la terza Coppa del re consecutiva.

E adesso che farà Luis Enrique? "Non lo so ma sono aperto a qualsiasi possibilità, compreso quella di cambiare disciplina e quindi fare l'allenatore in un altro sport - ha detto al termine della finale di Coppa del Re che il Barcellona ha vinto contro l'Alaves - Sono un tipo competitivo e sono certo che mi disimpegnerei bene. Lo dico senza falsa modestia".

TAGS:
Calcio estero
Liga
Luis enrique
Barcellona

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X