Argentina: Lautaro non basta, ritorno da incubo per Messi

Al Wanda Metropolitano il Venezuela vince 3-1

Leo Messi (Getty Images)

Per la prima volta dopo i Mondiali Leo Messi torna a giocare in Nazionale, ma il Venezuela rovina il ritorno della Pulce. Al Wanda Metropolitano di Madrid, la Vinotinto vince 3-1 contro l'Argentina, a cui non basta il gol del momentaneo 1-2 segnato dall'interista Lautaro Martinez. I venezuelani, che mai avevano segnato 3 gol all'Albiceleste, sono andati a segno con Rondon (6'), Murillo (44') e un rigore dell'ex Torino Martinez (75').

E' amaro il ritorno di Leo Messi in Nazionale, nello stadio che ospiterà la finale di Champions League. Dai piedi della Pulce partono tutte le azioni migliori della squadra di Scaloni, compreso il gol di Lautaro, ma il processo di rinnovamento dell'Albiceleste è ancora agli inizi e si preannuncia parecchio difficoltoso. "E un casino" titola il portale Olé, per sottolineare la serataccia di Messi e compagni. Alla fine Scaloni ha solo due motivi per sorridere: un Messi comunque ispirato, ma che non può vincere da solo, e Lautaro Martinez. L'attaccante dell'Inter prosegue nel suo momento magico e il gol che rimette in gara gli argentini è la ciliegina sulla torta per 70' giocati a grande livello. Martedì contro il Marocco c'è subito l'occasione per il riscatto: Dybala, in panchina tutta la gara, dovrebbe giocare dal 1'.

TAGS:
Argentina
Venezuela
Amichevole
Messi
Lautaro martinez

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X