Argentina, Bauza verso l'esonero: Sampaoli in pole

La federcalcio ha ormai deciso di allonanare il ct per affidare la guida all'allenatore del Siviglia

Argentina, Bauza verso l'esonero: Sampaoli in pole

Edgardo Bauza ha i giorni contati. La federcalcio argentina, infatti, sarebbe a un passo dal decidere di esonerare il ct della Seleccion dopo la sconfitta contro la Bolivia, che sta mettendo a serio rischio la qualificazione al prossimo Mondiale russo. Lunedì è in programma il decisivo faccia a faccia fra Bauza e i dirigenti Afa, quasi certamente per ratificare la separazione. Il favorito per la successione è Jorge Sampaoli, attuale tecnico del Siviglia.

Nella notte italiana si è riunito a Buenos Aires il Comitato esecutivo della Federazione argentina, ma al momento non è stata annunciata alcuna decisione. "Dobbiamo rivedere tutti i contratti", ha detto sibillino il presidente Claudio Tapia al quotidiano Olé. Mentre il vicepresidente Daniel Angelici è stato ancora piu' esplicito: "Stiamo valutando il lavoro di Bauza".

Il cambio di guida farebbe piacere anche a Mauro Icardi, finora bloccato dall'ostracismo di Bauza e che invece con Sampaoli potrebbe essere finalmente convocato con l'Argentina. Anche se i tifosi non lo considerano. Secondo un sondaggio del quotidiano Olé, fra 80mila tifosi, l'88% non vuole più Ezequiel Lavezzi in nazionale, l'86% Sergio Aguero, il 73% Gonzalo Higuain e il 68% Angel Di Maria. I tifosi ribadiscono la loro fiducia in Leo Messi, da confermare in nazionale per il 90% degli intervistati. Il giocatore più acclamato è però Paulo Dybala: per il 92% degli appassionati argentini la Joya dovrebbe trovare più spazio in squadra.

TAGS:
Argentina
Bauza
Sampaoli

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X