Di Francesco: "Volevo solo i 3 punti. Kolarov incredibile"

Il difensore serbo: "Parlare di scudetto non ha senso. Sono qui da tre mesi, mi sembra da una vita..."

Di Francesco: "Volevo solo i 3 punti. Kolarov incredibile"

Tre punti d'oro per la zona-Champions. Altro non seriva a questa Roma, e Di Francesco l'aveva detto alla vigilia: "Mi interessa vincere a Torino, non importa come". E dopo l'1-0 ecco le sue parole. "Questo campo non era facile e per questo la vittoria è molto importante, ottenuta contro una squadra che in casa darà fastidio a molti avversari. Nel primo tempo siamo stati un po’ sporchi, abbiamo forse pagato le fatiche della sfida infrasettimanale contro il Chelsea. Sto cercando di coinvolgere tutti i calciatori, rendere tutti partecipi di questo progetto e finora i risultati mi danno ragione. Tutti lavorano per essere titolari" Monchi ha parlato di Scudetto. "Sono i giornalisti che un giorno dicono che siamo da scudetto e il giorno dopo no: in Italia manca un po’ di equilibrio. Io lavoro esclusivamente per non fermare la costante crescita di questo gruppo, in futuro vedremo se farò valutazioni differenti. Moreno ha fatto un grande esordio, è l’esempio che il lavoro paga, sono molto soddisfatto di lui". Kolarov? "Ha una mentalità incredibile, è la sua caratteristica che mi piace di più."

KOLAROV: "DOPO LONDRA SI DOVEVA VINCERE"

E ora l'uomo-partita, Kolarov: "È inutile parlare di scudetto dopo poche partite, era importante vincere dopo Londra ora abbiamo due partite in casa che dobbiamo vincere".
La Roma va meglio fuori casa. Perché?
"Non so perché, io sono qui da tre mesi. Cerchiamo di fare bene anche in casa, è solo una cosa fortuita, noi giochiamo per raccogliere punti". Si sente leader della Roma?
"Io cerco di dare sempre il massimo, a volte faccio meglio altre volte no. Sembra che sono qui da due anni, sono stato accolto benissimo, non è importante chi segna, l’importante è vincere. Sono contento, dobbiamo continuare così".
Cosa può vincere questa Roma?
"Non lo so, è presto, poi dove arriviamo arriviamo ma è inutile illudersi ad ottobre. Aggettivo per la Roma? Lascio ad altri questo onere”.

TAGS:
Calcio
Roma
Di francesco

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X