LITE IN TV

Bologna, rabbia Mihajlovic: "Siamo i più ammoniti, sembra che siamo 11 killer"

Il tecnico dopo il derby perso col Sassuolo: "Ho mandato a quel Paese l'arbitro". Poi la lite in tv

  • A
  • A
  • A

Il derby perso, l'espulsione e poi la lite in tv: serata a nervi tesi quella di Sinisa Mihajlovic. Il tecnico del Bologna, dopo la sconfitta per 1-2 contro il Sassuolo, si è presentato in sala stampa molto arrabbiato pur dicendo che il ko della sua squadra era meritato: "Mi sono rotto le palle, è sempre la stessa storia. Siamo la squadra più ammonita del mondo, sembra che abbiamo undici killer in campo...".

Ieri l'arbitro Fourneau ha ammonito Medel, Denswil e Dijks e al serbo la cosa non è andata giù: "Ogni fallo ricevevamo un'ammonizione, non ci ho visto più e l'ho mandato a quel paese venendo giustamente espulso. Più facile ammonire i ragazzini rispetto ad uno famoso...".

Mihajlovic era reduce da un collegamento con Sky già piuttosto movimentato: a suo dire domenica scorsa era stato riservato poco spazio al Bologna dopo la vittoria sull'Inter.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments