Calcio ora per ora

BOLOGNA, VIA ALLE PRATICHE PER LO STADIO TEMPORANEO

Il Bologna ha presentato la manifestazione di interesse al Comune per

Ora per ora placeholder
  • A
  • A
  • A

Il Bologna ha presentato la manifestazione di interesse al Comune per l'allestimento dello stadio temporaneo nell'area vicina al parco Fico, che ospiterà le gare casalinghe dei rossoblù nei due anni in cui il Dall'Ara sarà chiuso per restyling. A comunicarlo, il club con una nota ufficiale. L'impianto sarà finanziato interamente dal Bologna, che ne avrà la gestione per 10 anni: "Per un primo periodo, in corrispondenza con i lavori di ristrutturazione del Dall'Ara, sarebbe utilizzato per le partite casalinghe della prima squadra con una capienza superiore a 16.000 posti; successivamente, con una capienza ridotta a circa 2.700 posti, sarebbe destinato ad altre attività del Club, come le gare interne della Primavera e della prima squadra femminile. Alla scadenza del periodo di concessione, il nuovo impianto potrebbe rientrare nella disponibilità dell'Amministrazione. Bologna Stadio e Bologna Fc 1909 comunicano inoltre di avere definito i necessari accordi con le società interessate (Caab e Eataly World, che gestisce il parco agralimentare Fico), sottoscrivendo un apposito memorandum di intesa che prevede un'ampia sinergia legata alla gestione dei parcheggi, delle attivita' commerciali e di ristorazione presso il Parco Fico, l'area Caab e il nuovo impianto". Il Bologna confida ora nel via libera da parte di Palazzo d'Accursio entro la fine dell'estate: i tempi per completare l'impianto sono stimati tra i 6 e i 9 mesi.