IL RETROSCENA

Atalanta, Gomez: "Sono stato vicino all'Atletico Madrid, quando saltò tutto volevo morire"

L'argentino confessa che nel 2013 fu a un passo dall'abbracciare Simeone, ma i Colchoneros offrirono troppo poco al Catania

  • A
  • A
  • A

Il Papu Gomez è stato a un passo dal vestire la maglia dell'Atletico Madrid. Lo ha rivelato lo stesso attaccante in un'intervista con il giornalista argentino Martin Reich: "Sono stato in Argentina con Simeone e un giorno siamo andati a pranzo - ha rivelato nel podcast 'Libres de Humo' - In quell'occasione mi disse che quando sarebbe tornato per il ritiro precampionato mi avrebbe chiesto come rinforzo all'Atletico Madrid, che però era messo male finanziariamente. Il Catania ha chiesto dieci milioni di euro, loro ne hanno offerti sei. Non mi hanno venduto e volevo morire".

Gomez, quella stessa estate, venne poi ceduto agli ucraini del Metalist per una cifra di poco superiore a quella offerta dai Colchoneros e dopo una sola stagione fece ritorno in Italia accasandosi all'Atalanta, con la quale iniziò una storia d'amore fatta di gol e traguardi storici, ancora oggi tutt'altro che finita...

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments