Atalanta, Gasperini: "Serve più concretezza"

Il tecnico dopo il successo sull'Apollon: "In Europa siamo oltre le migliori previsioni"

Gasperini, Lapresse

Un Gasperini non del tutto soddisfatto commenta il 3-1 dell'Atalanta sull'Apollon in Europa League: "Serve più concretezza e determinazione nei 16 metri finali sennò gli avversari anche con poco rischiano di portarci via il risultato come successo anche in campionato". Il tecnico nerazzurro si gode comunque primato e qualificazione vicina: "Manca poco anche se quel poco è da fare. In Europa siamo oltre le migliori previsioni". 

"Il primo tempo è stato a senso unico poi sul primo cross abbiamo preso gol e questo non fa piacere. Non riusciamo a chiudere una gara senza subire gol. La reazione è stata positiva come tutta la gara ma è comunque mancata concretezza ed è un problema che ci portiamo avanti da un po'" ha detto Gasperini che ha parlato anche della scelta di schierare Gomez: "Ha giocato in condizioni di difficoltà, non era al meglio e questo nella fase conclusiva dell'azione ha pesato. Ma la sua presenza oggi era troppo importante anche se non riusciva a calciare come al solito". 

La qualificazione è a un passo: "Vero, è vicina e manca poco ma quel poco è sempre da fare e serve concentrazione. In Europa siamo oltre le migliori previsioni e ora dobbiamo pensare al campionato". Ora testa, dunque, alla Serie A: "Il campionato è un'altra storia, ci aspettano tre gare difficili. La nostra classifica un po' piange anche se abbiamo fatto buone gare". 

TAGS:
Calcio
Europa League
Gasperini
Atalanta
Apollon

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X