NBA: Lakers ko contro i Nuggets, Toronto da primo posto

Pesante sconfitta per i Lakers, battuti per 85-117 da Denver, con Lebron fermo a 14 punti. Toronto non si ferma e batte anche Memphis

NBA: Lakers ko contro i Nuggets, Toronto da primo posto

Importante vittoria dei Nuggets, che grazie ai 60 punti in tre di Millsap, Murray e Beasley riescono a battere 117-85 un avversario molto ostico come i Lakers di Lebron James. Toronto rimane ai vertici della Eastern Conference grazie al successo 122-114 in Tennessee contro i Grizzlies di Gasol: protagonista della sfida Kyle Lowry con 24 punti in 37 minuti di azione. Vince a sorpresa Atlanta che sconfigge gli Heat 115-113 all’Americans Airlines Arena.

New York Knicks-Detroit Pistons 108-115
Sfida nella Eastern Conference tra i Knicks (7-15) di coach Fizdale e i Pistons (11-7) di coach Casey. Detroit sempre in possesso della partita grazie anche ad un’ottima prestazione di squadra ma soprattutto di Griffin autore di ben 30 punti, da sottolineare però anche i 42 punti in due di Jackson e Johnson (autori entrambi di 21 punti). Nei Knicks continua la favola di Trier (giocatore non selezionato nelle 60 chiamate al draft 2018) il quale sta mettendo importanti numeri per un rookie “undrafted”, nella notte realizzerà 24 punti con 10 assist, non sufficienti per evitare la sconfitta.

Atlanta Hawks-Miami Heat 115-113
Dopo numerose sconfitte arriva finalmente una vittoria in casa Hawks, per la precisione la numero 5 che si deve però accostare alle sconfitte subite, ben 16. Gli Hawks rifilano così ai padroni di casa degli Heat la sconfitta numero tredici in stagione (7-13), protagonisti di ciò Young con 17 punti e 10 assist e Prince con 18 punti, in doppia cifra però i giocatori saranno ben cinque con l’aggiunta di Collins (16), Bazemore (12) e Spellman (14). Negli Heat buona prestazione da parte di Wade (18) e Richardson (22).

Toronto Raptors-Memphis Grizzlies 122-114
Sfida tra due delle squadre più in forma della lega, da un lato i Raptors che si stanno dimostrando sempre di più come una candidata a raggiungere le Finals, dall'altro lato una squadra che sta sorprendendo in questo inizio di stagione. Nella notte però sono i canadesi a portare a casa il risultato: protagonista della partita, Lowry con 24 punti, bene anche Leonard con 17 punti e 10 rimbalzi, dalla panchina invece buon contributo da parte di VamVleet (18). I padroni di casa tentano di rispondere con Gasol (27) e Conley (20) ma non sarà abbastanza.

Los Angeles Lakers-Denver Nuggets 85-117
Sono ben 32 i punti di differenza tra le due squadre al termine della partita, i Lakers (11-9) subiscono una pesantissima sconfitta ai danni di una Denver (14-7) sempre più pericolosa nella Western Conference. Nuggets offensivamente inarrestabili per i gialloviola che devono subire le prestazioni di Millsap (20 con 11 rimbalzi), Murray (20) e Beasley (20). Nella fila dei Lakers solo tre i giocatori in doppia cifra, Kuzma (21), Ingram (14) e James (14), prestazione non eccellente per il “Re": 14 punti con 5/15 dal campo (33%) e 0/4 dalla linea dei tre punti.

Indiana Pacers-Phoenix Suns 109-104
Ennesima sconfitta per i giocatori dell’Arizona, i quali si trovano sempre più soli in fondo alla classifica nella Western Conference con un record di 4 vittorie e 16 sconfitte (4-16, 15esimo e ultimo posto). Nella notte gli avversari sono stati i Pacers che nonostante l’assenza della loro stella, Victor Oladipo, stanno giocando una buona pallacanestro, merito anche di giocatori come Sabonis (21 punti e 16 rimbalzi) e Turner (16-13). “Losing effort” per i Suns che grazie a Booker (20), Warren (25) e Ayton (18-12) mettono a segno una buona ma inutile prestazione.

TAGS:
Basket
Nba

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X