CHI FA FESTA IN EUROPA

Dal Real Madrid al Rytas: chi festeggia in giro per l'Europa

Dalla sorpresa Rytas, che ha sconfitto in finale il Kaunas di coach Trinchieri, al titolo numero 37 del Real: in Europa è tempo di feste scudetto

  • A
  • A
  • A

Gara 4 potrebbe assegnare lo scudetto a Milano, mentre in Europa c'è chi festeggia la conquista del titolo. In queste ore sono stati assegnati altri quattro titoli nazionali.

A cominciare dal Real Madrid, che ha messo da parte la delusione per la finale di Eurolega conquistando il suo titolo numero 37 dopo la vittoria in Gara 3 con l'UCAM Murcia.

Aggiunge un altro titolo nazionale nella sua personale bacheca l'ex Milano, Chacho Rodriguez, nell'ultima serata sul parquet (prima del ritiro) di Rudy Fernandez. Premio di MVP a Dzanan Musa.

Arriva invece dopo Gara 4 il trionfo del Monaco di Sasa Obradovic: decisiva la netta vittoria 115-76 su Parigi.

Per i monegaschi si tratta di una conferma: è il secondo titolo consecutivo. Premio di MVP a Mike James.

Assegnato al termine di Gara 4 anche il titolo turco: a festeggiare è il Fenerbache di Sarunas Jasikevicius.

Gioia arrivata dopo una gara sofferta, che sembrava la fotocopia di Gara 3, con un'altra rimonta dell'Efes. A vincere invece il premio di MVP Nigel Hayes-Davis.

In Lituania invece ha alzato il trofeo il Rytas di Vilna, sovvertendo il pronostico che vedeva favorito lo Zalgiris Kaunas.

Determinanti, nell'economia delle serie, le prime due vittorie arrivate all'overtime. A trascinare il Rytas e spegnere i sogni scudetto di coach Trinchieri è stato l'MVP delle Finals, Marcus Foster.

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti