Basket, Nba: Lillard spaziale, colpo Clippers in casa Spurs

La point guard sigla 59 punti e trascina Portland contro Utah. I Celtics vincono a Charlotte

Basket, Nba: Lillard spaziale, colpo Clippers in casa Spurs

Nella notte Nba i Portland Trail Blazers sconfiggono 101-86 gli Utah Jazz e si avvicinano ai playoff, distanti solo una vittoria. Straordinaria la prova di Damian Lillard che sigla il suo massimo in carriera con 59 punti e 9 triple a segno. I Clippers piazzano il colpo imponendosi 98-87 in casa dei San Antonio Spurs. I Boston Celtics battono 121-114 i Charlotte Hornets (senza l'infortunato Belinelli) e restano nella scia dei Cavs.

Un magistrale Lillard, decimo giocatore Nba in stagione a toccare quota 50, permette ai Trail Blazers di blindare quasi definitivamente l'ottavo posto a Ovest. A Portland basterà vincere ancora una partita o approfittare di un passo falso dei Nuggets di Gallinari per accedere matematicamente ai playoff. I Clippers espugnano l'AT&T Center di San Antonio con 19 punti di Chris Paul e 18 di Blake Griffin. Con Marco Belinelli tenuto a riposo per un problema all'indice della mano sinistra, gli Hornets abbandonano definitivamente le speranze di accedere ai playoff perdendo in casa con i Celtics nonostante il massimo stagionale di Nicolas Batum (31). Ne mette 32 per Boston il solito Isaiah Thomas. La squadra di coach Stevens resta a mezza gara di distanza dal primo posto a Est di Cleveland. Alla Oracle Arena gli Warriors ottengono la 14esima vittoria consecutiva travolgendo 123-101 i Pelicans, senza Anthony Davis e DeMarcus Cousins. Con Steph Curry tenuto a riposo per una contusione al ginocchio sinistro, i riflettori sono tutti puntati sul ritorno di Kevin Durant che, in 31 minuti, mette a referto 16 punti e 10 rimbalzi. Miglior marcatore per i padroni di casa è però Klay Thompson che tocca quota 20. I Milwaukee Bucks conquistano la matematica certezza dei playoff regolando 90-82 i Philadelphia 76ers in trasferta. Ancora una volta protagonista Giannis Antetokounmpo che mette a referto 20 punti e 10 rimbalzi. Resta apertissima la lotta per la post-season a Est: i Bulls, nonostante il ritorno di Dwyane Wade (14 punti), perdono 107-106 in casa dei Brooklyn Nets e vengono agganciati all'ottavo posto dai Miami Heat, vincenti 106-103 a Washington con un Hassan Whiteside da 30 punti e 12 rimbalzi. Attualmente sarebbe Chicago, in virtù degli scontri diretti, ad accedere ai playoff ma, con due gare ancora da disputare, i giochi sono ancora tutti aperti.

TAGS:
Basket
Nba
Clippers
Celtics
Belinelli
Lillard

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X