Basket, Supercoppa: pronostico rispettato, la finale è Milano-Torino

I campioni d’Italia battono Brescia, la Auxilium supera Trento

Basket, Supercoppa: pronostico rispettato, la finale è Milano-Torino

Al PalaLeonessa di Brescia vanno di scena le semifinali d Supercoppa 2018 di basket. Nel pomeriggio Torino supera agilmente la Dolomiti Energia Trento per 81-72 grazie alle prove di Cotton (21 punti) e Wilson (16). Anche Milano rispetta i pronostici e supera i padroni di casa della Leonessa con un netto 81-59. Decisivo il terzo quarto, in cui l'Olimpia allunga di +17. Mvp Nedovic con 23 punti. Domenica alle 18 la finale.

Torino-Trento 81-72
È Torino la prima finalista della Supercoppa 2018. La Fiat, vincitrice della scorsa Coppa Italia, supera senza problemi la Dolomiti Energia Trento, al termine della prima semifinale. Al nuovo PalaLeonessa l’avvio è tutto di marca gialloblù. Grazie al 2/2 dalla lunetta di Jovanovic (migliore realizzatore dei suoi alla fine con 15 punti) Trento si porta a -1 (9-8). Torino non ci sta, e con un super Poeta e con Cotton chiude il primo quarto avanti di 8 (19-11). Nella seconda frazione Torino scappa: dopo pochi minuti Carr porta i suoi sul +12 (24-12). A questo punto Treno propria la reazione, riuscendo a portarti sul 26-19 grazie ai sette punti in fila di Forray (chiuderà con 14). L’italoargentino è però l’unico vero giocatore “ospite” a crederci, eTorino senza difficoltà riesce nuovamente a prendere la fuga. Si va all’intervallo lungo sul 40-30. Al ritorno in campo Trento prova ad accorciare, ma Torino controlla in difesa e resta a + 11 (50-39). Da qui in poi però la Fiat stacca la spina, mentre Trento carica a testa basta: con Forray e le triple di Mezzanotte lo svantaggio alla fine del quarto è solo di due punti (55-52). L’ultima frazione di gioco vede l’Auxilium subito prendere la fuga grazie al duo Cotton (alla fine 21 punti) e Wilson (per lui 16): finisce 81-72, Torino è in finale.

Milano-Brescia 81-59
L’Olimpia Milano rispetta i pronostici e supera in scioltezza i padroni di casa della Germani Basket Brescia nella seconda semifinale. Avvio di partita molto lento, in cui è Brescia a portarsi avanti, e grazie all’ex Abass dopo 4’ è avanti 4-9. La Leonessa resta avanti fino al 6’, quando la giocata da quattro punti di Mike James regala a Milano il primo vantaggio (13-11). Beverly pareggia (13-13) ma i biancorossi iniziano la fuga, chiudendo il quarto sul +7 (20-13). Al ritorno in campo Brescia tenta una timida rimonta con Moss (22-16) ma Milano è una furia e trascinata da Vitali e Allen si riporta sul -3 (33-30) finisce 35 a 30. Nel terzo quarto Milano fabbrica un 17 a 0 di parziale che chiude di fatto (52 a 30) Nedovic è scatenato, e da tre non sbaglia nulla. Chiuderà con 23 punti, 6/8 da tre. Il mini tempo termina 58- 41. Nell'ultimo quarto c'è tanto garbage time. Finisce + 22 (81-59). Milano è la squadra da battere.

TAGS:
Basket
Supercoppa
MilanoBrescia
TorinoTrento

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X