Malori, caduta provocata forse da un aneurisma

E' l'ipotesi emersa dopo gli esami all'ospedale di San Luis: il corridore verrà trasferito a Buenos Aires per ulteriori accertamenti

Malori, Foto LaPresse

La caduta di Adriano Malori della quinta tappa del Tour de San Luis potrebbe essere stata causata da un aneurisma. Vista la delicatezza dell'argomento, il condizionale è d'obbligo, ma è questa l'ipotesi emersa durante gli accertamenti medici all'ospedale di San Luis, dove il ciclista azzurro è ricoverato da venerdì. La piccola anomalia cerebrale riscontrata dai sanitari non si troverebbe nella zona colpita nell'incidente.

Al momento l'ipotesi aneurisma è ancora al vaglio dei medici e per far chiarezza sulle cause della caduta serviranno ulteriori esami. Malori, infatti, verrà trasferito alla Clinica Fleming per effettuare accertamenti più approfonditi e ricevere migliori cure. Nella struttura ospedaliera di Buenos Aires si cercherà di capire se dietro la terribile caduta di Adriano ci sia stata proprio un'anomalia cerebrale.

TAGS:
Adriano Malori
Caduta
Aneurisma