ATLETICA

Atletica, Jacobs: "Grande sorpresa, domani correrò a Rieti"

Il campione olimpico torna in pista 38 giorni dopo dall'uscima uscita sulla distanza a Savona

  • A
  • A
  • A

Marcell Jacobs sarà al via nella gara dei 100 metri agli Assoluti di Rieti, in programma da oggi al 26 giugno. E' stato lo stesso campione olimpico dei 100 e della 4x100 a confermare la sua presenza con un post su Instagram. "Grande sorpresa, domani correrò a Rieti". Jacobs, appena guarito da un infortunio che lo aveva tenuto lontano dalle principali gare, era iscritto con riserva. Si tratta del secondo 100 di Jacobs da Tokyo in poi, nella stagione che lo porterà a luglio ai Mondiali di Eugene, al via il 15 luglio. Jacobs non gareggia dal meeting di Savona dello scorso maggio.

© Getty Images

Dopo quella gara (9.99 ventoso in batteria, 10.04 regolare in finale), lo sprinter delle Fiamme Oro è stato costretto a rinunciare alle tappe della Wanda Diamond League di Eugene, Roma e Oslo a causa di un infortunio muscolare (distrazione-elongazione di primo grado) dal quale ha gradualmente recuperato nelle ultime settimane. Jacobs, affezionato agli Assoluti che ha sempre voluto onorare, ha conquistato gli ultimi quattro titoli italiani sulla specialità: da Pescara 2018, passando per Bressanone 2019, Padova 2020 e Rovereto 2021. Nella scorsa edizione ha fissato il record dei campionati a 10.01 (peraltro controvento, -1.0), a poche settimane dal doppio epocale trionfo dei Giochi Olimpici in Giappone. Sulla pista reatina che regalò il primato del mondo ad Asafa Powell nel 2007 (9.74, l'ultimo record prima dell'era-Bolt) il velocista campione mondiale indoor dei 60, allenato da Paolo Camossi, cercherà risposte in vista dei Mondiali di Eugene che presentano le batterie il 15 luglio, e il giorno dopo semifinali e finale.

 

 

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti